Kroton Nuoto sul podio a squadre ai campionati regionali categoria ed assoluti

Kroton Nuoto sul podio a squadre ai campionati regionali categoria ed assoluti

Conclude ottimamente la Kroton Nuoto la stagione estiva a squadre centrando l’obbiettivo prefissato alla vigilia ovvero il podio sia nella classifica di “categoria” che in quella “assoluta” a sottolineare la crescita della squadra nell’intero corso dell’anno. Un Team che, pur presentandosi come la formazione più giovane, è riuscito ad inanellare risultati sempre più eclatanti centrando due bronzi a squadre espressione di una qualità indiscussa sia degli atleti che dello Staff Tecnico.

Solo un pizzico di rammarico per aver sfiorato l’argento nella classifica di “categoria” per una “manciata” di punti dal Cosenza Nuoto. Basti pensare che solo nelle Finali Indoor Invernali di qualche mese fa, il gap proprio dal secondo posto erano più di 200. Un enorme balzo in avanti per la Kroton Nuoto che proprio nell’ultimo scorcio della stagione ha letteralmente stupefatto esprimendo a pieno tutto il suo valore lasciando ben poco agli avversari.

Ma gli impegni non sono ancora terminati perchè alle porte è in vista una manifestazione ancora più importante, i Campionati Italiani Giovanili di Roma, che avranno, guarda caso, la Kroton Nuoto come unica società della Provincia di Crotone ad essersi qualificata di diritto grazie alle performance di due suoi atleti: Daniele Buzzurro e Giuseppe Podella unici crotonesi a centrare la qualificazione diretta con il conseguimento del “tempo limite”.

Ritornando alla prestazione dei crotonesi della Kroton alle Finali Regionali, sono state ben 28 le medaglie al collo dei ragazzi di Mister Fantasia. In particolare 15 ori, 8 argenti e 5 bronzi nelle gare individuali di “categoria” e ben 2 titoli assoluti vinti da De Meo Camilla che nei 50 farfalla con il record personale di 29″50. Una prestazione a dir poco strepitosa così come, nella stessa gara ma nel settore maschile, Podella Giuseppe vittorioso con 26″70, unico atleta tra i partecipanti al di sotto il “muro” dei 27″..

Oro anche nella staffetta assoluta 4×100 stile Libero con Torchia – Podella – Rota – Rajani Giacomo ed argento assoluto per Zizza Nikolaj nei 200 farfalla che si è avvicinato al limite per le nazionali con il suo migliore, 2’13″70. Strepitosa la prova del giovane talento della Kroton che ha sfiorato l’oro per soli 7 centesimi.

Argento assoluto anche per la 4×100 mista maschile con Rota – Buzzurro – Zizza – Torchia e Bronzo assoluto per Guerriero Maria Pia nei 400 e 800 stile libero con delle prestazioni inaspettate per un’atleta in grande spolvero e con grandi aspettative per la prossima stagione. Torchia Stefano un po’ “appannato” ha conquistato comunque un bronzo nei 50 delfino e 100 stile libero. Ottimo Bronzo “assoluto” anche per Francesco Rota nei 100 dorso con una eccellente performance mentre Filippelli Giulia, classe 2005, nonostante la sua giovanissima età, è salita sul terzo gradino del podio grazie alle sue enormi qualità ed al grande carattere per questa ragazza, la più piccola della manifestazione, oramai tra le big nazionali della sua categoria.

Bronzo per le staffette 4×100 stile libero con Clausi – Guerriero – Rota – De Meo e la 4×100 stile libero composta da ben due “esordienti A” classe 2005, Ioppoli – D’Angerio vicino a due “mostri sacri”, le veterane De Meo e Guerriero. Ottima prova quindi della Kroton Nuoto che da qui ai prossimi anni si candida per un posto tra le società più forti nel meridione.

Comunicato Stampa

Lascia un commento

Scroll To Top