Kroton calcio a 5, brutta sconfitta in casa della Casolese

Kroton calcio a 5, brutta sconfitta in casa della Casolese

Casolese – Kroton 5-1 (1tempo 3-1)

Marcatori: 1’Rovito, 1’30” Cimino((KR), 2’Rovito, 30+2′ Potestio, 30st’ Potestio, 30+3′ Fortino.

Casali dei Bruzi: Un brutto Kroton cade dopo 4 vittorie di fila al cospetto di una Casolese in palla che ha meritato la vittoria, troppi errori oggi per gli ospiti che sembrano appagati del cammino fatto fino ad ora. La squadra di casa dopo un minuto segna con Rovito, passano pochi secondi lampo di Cimino e siamo pari, m non è giornata e così già al 2′ dormita del Kroton ancora Rovito che fa il gol del 2-1. Nei primi dieci minuti rischia ancora il Kroton, ma resta in partita: così dal 14 fino al 26 si vede qualcosina anche per gli ospiti che grazie a P. Martino cercano di rendersi pericolosi, ma nel momento più importante lo stesso si fa cacciare fuori per proteste.  Il Kroton resiste i 2′ con un uomo in meno ma una volta raggiunta la parità numerica all’ ultimo secondo arriva il 3-1 per i padroni di casa che rubano palla e vanno in gol con Potestio. Finisce così 3-1 per la Casolese il primo tempo.

Nella ripresa il Kroton pur non essendo in forma quest’ oggi cerca di riaprire la gara, per 26 minuti si gioca nella metà campo dei padroni di casa ma in quelle poche occasioni create il portiere Cucunato si supera. Intanto con qualche ripartenza la Casolese mette in apprensione la retroguardia ospite che al 28′ può riaprire la gara: fallo su Cimino arriva il tiro libero, alla battuta va F. Arcuri ma Cucunato avanza oltre il limite e para tra le proteste del numero 9. Dopo l’errore viene messo il giocatore di movimento ma L. Martino perde palla e Potestio realizza il 4-1. Il gol fa perdere la testa a F. Arcuri che viene espulso facendo restare per la seconda volta in meno gli ospiti. Al 63′ con gli arbitri che si dimenticano di fare entrare il giocatore, Fortino indisturbato parte da centrocampo e realizza il gol del definitivo 5-1.

Vittoria meritata per la Casolese che sfrutta alla grande tutti gli errori del Kroton. Dal canto suo la squadra allenata da Orto oggi è sembrata irriconoscibile anche se il risultato maturato alla fine è fin troppo pesante. Ora si chiude il girone d’andata contro il Maestrelli al Palamilone, ore 15.00, per mantenere la quarta posizione che fino a qualche mese fa era una utopia e poi concentrare le proprie forze sulla Final four, dove sono già stabilite le due semifinali: si parte con Casolese – Catanzaro per finire a Kroton – Reggio il 4 gennaio, e chiusura con la finale il 5 gennaio. Gli orari saranno ufficializzati entro il 28 dicembre perché da questo anno ci sarà anche il furtsal femminile. Teatro di questo straordinario evento ancora una volta e per il secondo anno consecutivo sarà il Palamilone di Crotone, un altro riconoscimento alla città e alla squadra Pitagorica.

Lascia un commento

Scroll To Top