Karate: i crotonesi Perziano, Calabretta e Riga promossi cintura nera 3° Dan

Karate: i crotonesi Perziano, Calabretta e Riga promossi cintura nera 3° Dan

L’annuale momento dedicato agli ESAMI di Graduazione per Cinture nere dalla Federazione Italiana Judo Lotta KARATE e Arti Marziali (Fijlkam) si è svolto in una bella località dell’entroterra lametino vale a dire San Pietro a Madia dove, in una accogliente struttura comunale domenica scorsa, tantissime Cinture nere si sono ritrovate per sottoporsi agli esami di graduazione. Raimondo Calabretta, Claudio Perziano e Giovanni Riga dell’asd Accademia Karate Crotone, essendo titolari del grado di 2° dan conquistato circa 4 anni fa, ed avendo maturato i requisiti necessari, hanno preso parte all’avvenimento mettendosi a confronto per superare questo altro gradino della scala gerarchica del Karate.

Dopo aver osservato il doveroso minuto di silenzio in onore dei caduti nella strage di Parigi, alla presenza del Presidente regionale FIJLKAM M° Gerardo Gemelli e davanti alla Commissione Federale composta dal Vice Presidente Sig.ra Francesca Bilardi, prof. Riccardo Partinico, Commissario Tecnico Regionale e dal M° Enzo Migliarese, Responsabile del Centro Tecnico Regionale, i convenuti si sono sottoposti ai severi esami di graduazione al cospetto dei tecnici esaminatori nominati dalla commissione vale a dire i Maestri: Angelo Surfaro (RC), Giampiero Costabile (CS) e Francesco Bellino (KR).

Alto il livello generale, il che testimonia l’impiego, nei vari raduni, di Tecnici altamente specializzati e, nel campo della formazione dei responsabili delle società , si è notata una bella risposta tecnico-atletica che ha permesso ai candidati di esprimersi in modo eccellente. Tutti bravi ed esaminatori molto soddisfatti ,così come la Commissione intera con il Presidente Gemelli che si è congratulato con i candidati per le belle performance eseguite.

Una nota di merito per il grado più alto conseguibile in regione e cioè il 3° Dan dove i crotonesi Calabretta, Perziano e Riga hanno dato dimostrazione di una attenta preparazione, curata dai maestri dell’ AKC Rosario Stefanizzi e Luigi Galea, eseguendo il loro programma con grinta e determinazione. La parte relativa ai KIHON (tecniche fondamentali e propedeutiche), lo sviluppo del KATA (esecuzione di forme tradizionali codificate) e KUMITE (applicazione delle tecniche di karate tramite Interazioni Oppositive) sono stati i temi pratici ampiamente superati conseguendo così con parere unanime il grado di Cintura nera 3° DAN.

i neo promossi 1°, 2° e 3° Dan

Lascia un commento

Scroll To Top