Juniores, l’Isola C.R. vince in rimonta. Sersale K.O.

Juniores, l’Isola C.R. vince in rimonta. Sersale K.O.

ISOLA CAPO RIZZUTO-SERSALE 2-1

ISOLA CAPO RIZZUTO: Cerri (1’st Voce), Giuda, P. Geraldi (22’st Cavarretta), Mercurio, Kane, Rotundo, Carbone (14’st A. Geraldi), Franco, Esposito, Iencarelli, Cosentino.  All. Zangari

SERSALE: L. Borelli,  Russo, Fulciniti, Pupo, Franco, Barletta, Spinici, Grandinetti (12’st G. Borelli 97), Falbo (18’st Mercurio), G. Borelli (26’st F. Borelli), Bianco.  All. Astorino

ARBITRO: Apicella di Catanzaro

MARCATORI: 8’pt Falbo (S), 24’st A. Geraldi, 37’st Cosentino

ISOLA CAPO RIZZUTO – Vince in rimonta l’Isola Capo Rizzuto targata Zangari, una vittoria sofferta ma meritata per l’undici di casa, che ha dovuto fare a meno dello squalificato Filoramo. In difesa c’è l’esordio della coppia Rotundo – Kane, che si è ben distinta nonostante i pochi giorni di allenamento alle spalle, mentre davanti è il giovane Antonio Geraldi a distinguersi, attaccante esterno classe 98’ che trova la rete del pareggio pochi minuti dopo il suo ingresso. Inizia meglio il Sersale, già nei primi minuti la squadra di mister Astorino si porta in avanti e trova il gol in avvio grazie a Falbo che approfitta di una dormita generale dell’undici di casa.  Il Sersale insiste e colpisce una traversa con Grandinetti, l’Isola sembra in bambola ma le strigliate del tecnico Zangari svegliano Cosentino e compagni e la squadra di casa inizia a prendere in mano il pallino del gioco. Sfiora il pareggio in ben tre occasioni, Esposito, Cosentino e Iencarelli non riesco a finalizzare. La squadra di casa insiste e ci prova su azione d’angolo con un colpo di testa di Kane che si spegne di poco a lato. Nel finale ci prova Simone Franco con tiro velleitario che diventa facile preda del portiere ospite.

Nella ripresa la gara diventa bella, entrambe le squadra attaccano e non si risparmiano, Zangari lancia nella mischia il giovanissimo Geraldi, ed è proprio lui a trovare il pareggio: Esposito si fa respingere un tiro da posizione ravvicinata, ma Geraldi è li pronto a ribadire in porta e lo fa nel migliore dei modi, 1-1.  A questo punto l’Isola ci crede e riporta all’attacco, il Sersale però non è da meno e continua a fare il suo gioco, al 37’ però, è un lanciatissimo Cosentino a trovare il gol del 2-1 per i padroni di casa. Negli ultimi minuti gli ospiti si buttano a capofitto nella metà campo dell’Isola, la squadra di Zangari però, si difende bene e porta in cascina questi tre punti. Una gara ben giocata dai giallorossi crotonesi, una vittoria arrivate anche ai cambi tattici effettuati dal giovane tecnico isolitano.

CLICCA QUI per vedere la classifica.

Lascia un commento

Scroll To Top