Isola, intervista a Trentinella: “A Cittanova gara importante ma non decisiva”

Isola, intervista a Trentinella: “A Cittanova gara importante ma non decisiva”

Manca sempre meno all’atteso big match del campionato di Eccellenza tra la Cittanovese e la Polisportiva Isola, domani alle 14.30 le due squadra saranno finalmente una di fronte all’altra per novanta minuti di emozioni. Che partita sarà per l’Isola a Cittanova? Lo scorso anno finì 1-2 per la squadra allenata all’epoca da mister Leone, ma era un’altra sfida, eravamo ad inizio campionato e non c’era in palio il primato. Stavolta il clima sarà diverso, dopo una sfida infinita a distanza le due squadre saranno una di fronte all’altra per contendersi il ruolo di padrona del campionato.

Ma chi, meglio di un ex, può dirci che clima ci sarà domani a Cittanova? Per questo abbiamo sentito Pasquale Trentinella, mentre era in viaggio con la squadra per il ritiro, che ci ha detto chiaramente cosa troverà l’Isola domani in terra reggina: “Troveremo sicuramente un clima caldo a livello sportivo ma tranquillo sotto altri aspetti, noi dobbiamo solo andare in campo e giocare come sappiamo, loro daranno il massimo noi dovremmo dare di più”.

Cittanova tappa decisiva per il prosieguo del campionato: “Assolutamente no, sicuramente sarà una partita importante sotto l’aspetto mentale ma a 14 giornate dalla fine non può essere decisiva, sia per noi che per loro”. Infine, l’esterno offensivo giallorosso racconta la settimana di lavoro della squadra: “E’ stata una settimana come tutte le altre, ci siamo allenati con intensità come facciamo sempre e siamo concentrati. Per noi ogni partita ha la stessa importanza, scendiamo sempre in campo per vincere e faremo lo stesso domani, abbiamo le carte in regola per farlo”.

Lascia un commento

Scroll To Top