Isola, il presidente Ventura: “In Sicilia senza nulla da perdere. Ora pensiamo alla Paolana”

Isola, il presidente Ventura: “In Sicilia senza nulla da perdere. Ora pensiamo alla Paolana”

Sbollita la delusione per l’amara sconfitta interna nella gara d’andata di Coppa Italia, l’Isola Capo Rizzuto torna a lavoro e si concentra ora al campionato per la sfida di domenica contro la Paolana. Una gara contro un avversario in piena zona play out e dunque alla portata, ma in questa stagione l’Isola ha spesso mostrato grosse difficoltà nelle gare contro le squadre meno quotate, dunque ci sarà bisogno di una concentrazione alta e di una partita ben giocata.

Il tecnico Caligiuri dovrà fare a meno di Turano fermato dal giudice sportivo e dell’infortunato Rocca, dunque poche scelte in attacco dove rimane a disposizione il solo Cosentino, classe 95, con Alassani che sicuramente gli farà da spalla. Tornando alla gara di Coppa, il presidente Ventura con un po’ di amaro in bocca, commenta sconfitta interna: “La sconfitta probabilmente è giusta per quanto visto sul campo, loro organicamente sono di altra categoria per noi è già un sogno essere arrivati fino a qui, certo però il primo tempo abbiamo giocato abbastanza bene e per più di mezz’ora li abbiamo chiusi nella propria metà campo. Peccato che con il vento a favore non siamo riusciti a tirare in porta, nel secondo tempo noi ci siamo un po’ deconcentrati e loro ne hanno approfittato, il 2-0 era in netto fuorigioco e di fatto è anche esagerato come punteggio. Ci ha tagliato le gambe, dopo il primo gol ci eravamo svegliati, peccato”.

Dunque addio alla Coppa e massima concentrazione in campionato: “Addio alla Coppa ancora no, il calcio è strano e noi abbiamo il dovere di crederci. Andremo lì con la testa rilassata e senza più nulla da perdere, col nostro gioco e la squadra al completo potremmo dire la nostra. Certo sul campionato dobbiamo essere sempre concentrati, vogliamo restare in scia play off e domenica dobbiamo assolutamente conquistare i tre punti. La Paolana è in difficoltà ma ha fame di punti e domenica ha ottenuta una grande vittoria che è servita a far risalire il morale, dobbiamo fare la nostra partita al meglio e non dobbiamo sottovalutarli, hanno giocatori che possono far male”.

Lascia un commento

Scroll To Top