Isola Capo Rizzuto, nessuno smantellamento! Solo in tre vanno via

Isola Capo Rizzuto, nessuno smantellamento! Solo in tre vanno via

(nella foto il portiere ex Bari Ilario Lamberti)

A differenza delle tante voci susseguite nelle ultime ore di mercato, l’Isola Capo Rizzuto non smantella e lascia la rosa immutata per il prosieguo del campionato. Caligiuri potrà dunque contare sull’intera rosa che fino ad oggi ha reso questa squadra la principale rivelazione di questo inizio di torneo, proiettando i giallorossi ad un insperato secondo posto. A dire addio alla società isolitana sono solo in due, ovvero il portierone Lamberti, attualmente in cerca di una nuova sistemazione, e l’esterno offensivo Berlingeri, che era comunque fuori rosa e ha già trovato sistemazione al Cutro, dove domenica ha esordito con gol.  In uscita anche il giovane Iencarelli, passato in prestito ai cugini del Sant’Anna. Pochi movimenti anche in entrata, dove si registrano solo arrivi under, ovvero il centrocampista Catani (’96) dal Montalto, l’esterno Grandinetti (’94) dal Sersale e il terzino Paparo (’95) dal Roccabernarda, tutti e tre arrivati ad inizio sessione. Mentre ora è prossimo alla firma il giovane portiere classe ’94 Starace, ormai ex Sersale, e non si escludono altri giovani arrivi. Dunque i tifosi possono tornare a dormire sonni tranquilli, l’incubo smantellamento è passato, la società, dopo l’annuncio pubblico dove chiedeva sostegno ai propri cittadini, è riuscita a reperire i fondi per mantenere salda tutta la rosa. Fondi arrivati grazie anche all’impegno di alcune associazioni e di imprenditori locali, il sogno dunque può continuare, e nel caso si dovesse realizzare, la società ha fatto sapere che ci sono accordi importanti in visita, ma per ora non si vuole sbilanciare.

Lascia un commento

Scroll To Top