Isola Capo Rizzuto, l’esultanza è di rigore. Cotronei, brutto scivolone

Isola Capo Rizzuto, l’esultanza è di rigore. Cotronei, brutto scivolone

Nella diciannovesima giornata di Eccellenza si rovescia la routine crotonese di questo campionato. Perde il Cotronei, vincono Cutro ed Isola Capo Rizzuto. I cotronellari cadono in casa dell’Acri penultimo in classifica, complicando anche le cose alle altre due crotonesi. Una sconfitta che costa l’allontanamento dalla terza posizione, con l’Olympic Rossanese che vola a +5, e il piccolo avvicinamento della Paolana che si porta a -2 dai giallorossi.

Secondo successo stagionale per l’Isola Capo Rizzuto: la squadra allenata da Mancini si impone 1-0 sul Gallico Catona con un calcio di rigore trasformato da Catania nella ripresa. Successo pesante perché consente a Lamberti e compagni di agganciare il Siderno al quartultimo posto e di avvicinare proprio il Gallico. Una rondine non fa Primavera, ma i tre punti servono non solo per la classifica ma anche per il morale. L’Isola c’è e vuole giocarsi questa salvezza.

Lascia un commento

Scroll To Top