Isola Capo Rizzuto, intervista a mister Salerno: “In Coppa possiamo farcela. Attenti al Siderno”

Isola Capo Rizzuto, intervista a mister Salerno: “In Coppa possiamo farcela. Attenti al Siderno”

Settimana intensa per l’Isola Capo Rizzuto di mister Salerno, dopo la roboante vittoria con lo Scalea in campionato, e il pari di coppa contro la Vigor, la squadra è pronta ad affrontare l’ultimo ostacolo di questi sette giorni di duro lavoro atletico e, soprattutto, mentale. Lo stesso mister Salerno conferma quanto sia complicato gestire la settimana con la coppa di mezzo: “Sicuramente giocare il mercoledì impedisce di svolgere tanti lavori di natura tecnica, provare nuovi schemi, lavori specifici e tanto altro che di solito svolgiamo tra Mercoledì e Giovedì. Anche la parte fisica ne risente perché bisogna fare un lavoro diverso, ovvio che è meglio averli questi problemi, nel senso che noi vogliamo andare avanti ed onorare questa competizione fino alla fine.

A proposito di Coppa, abbiamo chiesto al mister quanto abbia inciso quel gol annullato in avvio? “Sicuramente ha inciso, avremmo assistito ad una partita diversa, si sarebbero aperti più spazi, però va bene così, avevamo quattro assenze importanti ma la squadra ha fatto molto bene lo stesso. Siamo stati sfortunati, nel primo tempo siamo arrivati più volte sotto porta ma non siamo riusciti a concretizzare. Sono molto fiducioso per il ritorno, se continueremo a giocare così, con quest’intensità, con questa voglia, riusciremo a passare il turno”.

Infine, il tecnico giallorosso, risponde alla domanda sul prossimo avversario, sicuramente una squadra da non sottovalutare considerando che nelle tre partite in casa ha ottenuto due vittorie, Vigor e Sambiase, e un pareggio con lo Scalea: “Noi non sottovalutiamo nessuno, il Siderno è un’ottima squadra, una rosa ben allestita per la categoria che sicuramente darà fastidio ad ogni avversario, come ha già dimostrato nei precedenti incontri contro le grandi. Poi in panchina c’è un grande esperto della categoria come Pippo Laface, non sarà una partita facile, però, noi andremo con un solo obiettivo, vincere”.

Lascia un commento

Scroll To Top