Isola Capo Rizzuto, Alassani è magico! Paolana sconfitta al Sant’Antonio

Isola Capo Rizzuto, Alassani è magico! Paolana sconfitta al Sant’Antonio

(un’esultanza di Alassani di questa stagione)

ISOLA CAPO RIZZUTO-PAOLANA 3-1

ISOLA CAPO RIZZUTO: Voce (96) 6,5, E. Mercurio (95) 7, Scuteri 7, Leone 6,5, Minutolo 7, B. Mercurio (94) 6,5, Russo 6,5 (22’ st Filoramo 6,5), Campagna 6,5, Cosentino (95) 7, Alassani 8 (39’ st Geraldi sv), A. Bruno 6,5 (10’ st Venere 6,5). In panchina: A. Bruno, Grandinetti, G. Bruno, Nicastro. Allenatore: Caligiuri 6,5

PAOLANA: Gaiangos (96) 7, Sofio (95) 5, Fiorillo (95) 5,5, Del Popolo 5,5, Bruno 5 (38’ st Pellegrino sv), Merenda 5, De Rose 5,5, Paonessa 5 (1’ st Opoku 6), Tuoto 5,5, Gentile 5 (35’ st Caligiuri sv), De Cicco 5. In panchina: Scigliano, Chiappetta, De Rose, Ramundo. Allenatore: Serpa 5,5

ARBITRO: Sportelli di Lamezia Terme 4 (assistenti: Molinaro e Guarneri di Catanzaro)

MARCATORI: 42’ pt Alassani (I), 32’ st Alassani (I), 38’ st Cosentino (I), 48’ st Tuoto (P, rig.)

NOTE: spettatori 200 circa. Espulsi Russo (dalla panchina) e Leone (35’ st) per proteste. Ammoniti: Leone (I); Del Popolo (P). Angoli 8-3. Recupero: 1’ pt; 6’ st

ISOLA CAPO RIZZUTO (Kr) – Straordinaria vittoria dell’Isola Capo Rizzuto che si impone davanti alla Paolana con un sonoro 3-1, mattatore della giornata il togolese Alassani con una doppietta, il terzo gol lo sigla il giovane Cosentino, per gli ospiti nel finale Tuoto su calcio di rigore. Pessima la direzione del signor Sportelli di Lamezia, che si mostra arbitro non all’altezza di questa categoria commettendo errori madornali da una parte e dell’altra, facendo innervosire, e non poco, la gara. Brutta anche la giornata dell’assistente Molinaro di Catanzaro, che oltre i tanti errori commessi, vede un rosso per il giovane Russo che non esiste, alle sue spalle un tifoso lancia una bottiglietta e lui senza nemmeno guardare indica Russo come principale colpevole. La gara vede l’Isola in partita sin dai primi minuti, prima Campagna e poi Alassani (ex di turno) non riesco a superare il bravo Gaiangos, la Paolana prova a reagire con De Rose ma Voce è bravo a respingere. Quando il primo tempo sembra ormai andare verso uno 0-0 arriva la magia di Alassani, che dal limite dell’area controlla e tira, palla nell’angolino.

Nella ripresa l’Isola sfiora il raddoppio ma la Paolana con una reazione sfiora il pari in due occasioni, prima con Bruno che colpisce la traversa e poi con Merenda che prova un pallonetto bloccato da un reattivo Voce sulla linea. Il gol del 2-0 arriva con Venere ma l’arbitro annulla. La partita si innervosire e per proteste vengono espulsi Leone e Caliguri, ma prima l’Isola ha il tempo di trovare il 2-0 con Alassani. Poco dopo arriva il tris, tiro di Alassani respinta del portiere e Cosentino di testa segna sulla ribattuta. Nel finale la Paolana prima colpisce la seconda traversa con Del Popolo e poi trova il gol della bandiera con Tuoto su rigore.

Lascia un commento

Scroll To Top