Iscrizione a rischio anche a San Mauro Marchesato. Il Comune cerca di aiutare la dirigenza

Iscrizione a rischio anche a San Mauro Marchesato. Il Comune cerca di aiutare la dirigenza

La crisi economica continua ad imperversare sul calcio dilettantistico della provincia. Dopo le defezioni delle squadre a Torretta, Torre Melissa, Papanice, Sant’Anna, e quelle possibili anche se non ancora ufficiali di Strongoli e Petilia, un altro campanello d’allarme suona a San Mauro Marchesato. Il Comune del paese collinare ha messo agli atti la richiesta di aiuto dell’attuale compagine societaria.

A quanto si legge, alcuni componenti della vecchia dirigenza, per motivi personali, non possono più far fronte alle spese per la squadra, e quelli rimasti da soli non sono in grado di poter garantire l’iscrizione al torneo di Seconda categoria. Pertanto il sindaco ha chiesto aiuto ad altre persone che volessero dare una mano alla società per non disperdere un patrimonio importante, dall’alta valenza sociale in un paesino come San Mauro.

Lascia un commento

Scroll To Top