Intervista al tecnico Salvatore Bonofiglio: “Due anni intensi, ora ho voglia di ripartire”

Intervista al tecnico Salvatore Bonofiglio: “Due anni intensi, ora ho voglia di ripartire”

La sua avventura sulla panchina del Real Roccabernarda è terminata qualche mese fa, nel pieno della stagione. Salvatore Bonofiglio è stato comunque protagonista della promozione dalla Terza categoria della giovane società rocchisana, ed a lui abbiamo rivolto qualche domanda.

Se passato dal ruolo di calciatore a quello di allenatore nelle ultime due stagioni. Come hai vissuto questa nuova esperienza?

Quando nel mese di luglio del 2014 mi è stato proposto allenare il Real Roccabernarda ho accettato subito senza pensarci, avevo una gran voglia di mettere al servizio dei più giovani tutta la mia esperienza, di insegnargli qualcosa. Questi 2 anni sono stati intensi, nel bene e nel male ho imparato tanto, specialmente nel primo anno ho avuto grandissime soddisfazioni, bellissimi momenti che solo questo sport può regalare“.

Quest’anno partivate come la squadra da battere, ed invece qualcosa non è andata per il verso giusto. Quali i motivi secondo te?

Non voglio essere polemico con nessuno, però in questo mondo anche se parliamo di calcio dilettantistico niente deve essere lasciato al caso, bisogna avere un po’ di organizzazione e tanta umiltà, che non guasta mai. Partivamo tra le favorite, anzi la favorita, ma purtroppo varie problematiche a livello societario e acquisti sbagliati non hanno permesso i risultati sperati“.

Come si prospetta il tuo futuro nell’ambito del calcio dilettantistico?

Molte sono le proposte, con il mio staff composto dal diesse Poerio e dal preparatore dei portieri Romano stiamo valutando attentamente ogni offerta, senza pensare alla categoria, ma guardando l’importanza e la serietà del progetto. Non è da escludere però un mio ritorno in campo, perchè onestamente posso dire ancora la mia in qualsiasi categoria“.

Infine ringraziamo l’allenatore e calciatore per le parole belle nei confronti del nostro portale: “Approfittando di questo spazio, vorrei ringraziare voi di Crotone Sport per lo spazio che mi avete concesso, e vi faccio i complimenti per il servizio che date da anni a tutti gli sportivi del crotonese“.

 

Lascia un commento

Scroll To Top