Intervista ad Orto, premiato come miglior allenatore di Terza: “Merito di tutta la squadra”

Intervista ad Orto, premiato come miglior allenatore di Terza: “Merito di tutta la squadra”

È stato votato dalle altre società come miglior allenatore della Terza categoria 2015-2016. Angelo Orto è uno dei premiati del trofeo Crotone Sport, tenutosi a Cotronei nella serata del 2 giugno. Uomo ormai chiave nella storia del Real Fondo Gesù, è riuscito anche quest’anno a farsi apprezzare per la qualità del suo lavoro.

Una bella soddisfazione per te. Raccogli i frutti di un lavoro pluriennale.

Vincere un premio dà sempre emozioni, ma a mio avviso i premi individuali si vincono grazie al collettivo. Per noi del Real Fondo Gesù è stata una stagione strana; nel momento migliore abbiano perso giocatori importanti, ma ci siamo compattati e disputato una grande stagione dopo che quella dell’anno prima era stata disastrosa“.

Tante difficoltà nel portare avanti la storia del Real. Qual è la situazione attuale della società?

Ogni anno per noi è una battaglia, la situazione non cambia, non c’è grande voglia di aiutare questa squadra, praticamente soltanto Scerra & Palermo, uno degli sponsor, ci è sempre vicino anche nei momenti di difficoltà, tanti altri ci hanno abbandonato. Eppure io vorrei ricordare che siamo, dopo l’Fc Crotone, l’unica squadra della città“.

Il futuro di Orto? Legato ancora al Real o intendi seguire altre strade?

Quest’anno più che mai priorità al Real, ma voglio capire tante cose, sono un po’ stanco di accettare sempre scommesse perché non sempre si possono vincere. Vorrei una squadra che possa lottare per qualcosa di importante, spero di farlo con il Real, se non ci fossero le condizioni potrei restare anche fermo, perché andare via da qui per trovare la stessa situazione non avrebbe senso“.

Lascia un commento

Scroll To Top