Intervista a Simone Cosentino: “Pronto a ripartire dopo il brutto infortunio”

Intervista a Simone Cosentino: “Pronto a ripartire dopo il brutto infortunio”

Di lui si sono perse le tracce nell’ultima stagione a causa di un grave infortunio, ma Simone Cosentino, attaccante classe 1995, è pronto per ripartire. A lui abbiamo rivolto alcune domande.

Per te è stato un anno difficile. Come hai vissuto questa situazione?

A malincuore devo dire che è stato un anno veramente brutto, l’infortunio mi ha costretto a stare fuori dal campo per quasi un anno, si prospettava una stagione diversa ed invece è andato tutto in un altro modo. Comunque è stato un anno difficile ma ho superato anche questo ostacolo, sarò ancora più motivato per mettermi in gioco i questa categoria“.

Eri uno dei giovani più promettenti dell’Eccellenza, ora non sei più “under”, pensi che sarà più difficile per te importi?

Si, ho fatto 4 anni in Eccellenza, 3 anni con la squadra del mio paese (Isola Capo Rizzuto) che non dimenticherò mai, ringrazio tutta la squadra del mio paese dai più grandi ai più piccoli, eravamo amici sia dentro che fuori dal campo. Si ero under ed ho fatto tantissime presenze, anche tanti gol spesso decisivi, la vittoria della Coppa Italia, una vittoria storica, ora sono all inizio di una nuova serie, e credo di poter fare benissimo pur non essendo fuoriquota ritagliandomi il mio spazio“.

Sei tesserato col Cutro attualmente. Come si prospetta il tuo futuro?

Io sono tesserato con la maglia cutrese,è sempre un piacere indossare questa casacca, ma le cose sono molto difficile, andando vedendo. Ho qualche richiesta di categorie minori,ma prenderò con comodo il tempo di decidere e di mettermi in gioco alla pari con gli altri“.

Lascia un commento

Scroll To Top