Inizia il campionato di Eccellenza. L’Isola vuole essere protagonista, il Cutro cerca conferme

Inizia il campionato di Eccellenza. L’Isola vuole essere protagonista, il Cutro cerca conferme

Riparte domenica il massimo campionato regionale. Nella scorsa stagione grosse soddisfazioni per le due squadre crotonesi impegnati nel torneo. La Polisportiva Isola Capo Rizzuto ha lottato fino alla fine per la serie D, perdendo la finale playoff contro la Vibonese, e sognando in estate il ripescaggio. La società giallorossa intende riprovarci, ed il presidente Leonardo Sacco non ha lasciato nulla al caso per rinforzare la compagine. La Polisportiva parte come una delle grandi favorite dell’Eccellenza, pur avendo perso Rizzo, l’attaccante più prolifico degli ultimi anni in casa Isola.

Il Cutro è reduce dalla sua miglior stagione in Eccellenza, pur avendo dovuto giocare sempre al Sant’Antonio di Isola Capo Rizzuto. Ora ha ritrovato il suo campo di gioco, ma anche le difficoltà economiche derivate dalle spese della passata stagione, legate peraltro in buona parte proprio all’esilio forzato. Sono partiti uomini importanti come Mercurio, Arabia, Lorecchio, Riolo, Mercuri e Russo, e non sarà facile ripetersi a certi livelli. A mister Vrenna il compito di mantenere i biancoazzurri in una posizione prestigiosa di classifica.

Punta ad un ruolo di protagonista anche il Sersale, ormai una solida realtà del campionato di Eccellenza. I catanzaresi possono essere una delle mine vaganti del torneo, e promettono battaglia sin dall’inizio.

Lascia un commento

Scroll To Top