Immenso Crotone: batte 3-0 il Livorno ed è solo in testa alla classifica della serie B

Immenso Crotone: batte 3-0 il Livorno ed è solo in testa alla classifica della serie B

CROTONE-LIVORNO 3-0

CROTONE: Cordaz; Yao, Claiton, Ferrari; Balasa (dal 41′ st Tounkara), Barberis, Capezzi, Martella; De Giorgio (dal 23′ st Zampano), Budimir, Stoian (dal 14′ st Torromino). In panchina: Festa, Cremonesi, Modesto, Galli, Paro, Salzano. Allenatore: Juric.

LIVORNOPinsoglio; Morelli (dal 31′ st Gonnelli), Calabresi, Lambrughi, Kukoc; Cazzola, Schiavone, Palazzi (dal 1′ st Aramu); Pasquato, Bunino, Jelenic (dal 26′ st Comi). In panchina: Ricci, Pulidori, Gasbarro, Luci, BiagiantiVergaraAllenatore: Panucci.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo.

MARCATORI: 36′ pt Balasa, 21′ st Torromino, 39′ st Capezzi.

AMMONITI: Stoian (C), Palazzi (L), Lambrughi (L), Cazzola (L), Comi (L).

 

Quarta vittoria in casa su quattro gare disputate, ed il Crotone festeggia il ritorno in testa alla classifica. Stavolta, i rossoblù saranno da soli al primo posto, almeno per due giorni, fino al posticipo Cesena-Spezia. Se i liguri non vinceranno, allora Claiton e compagni potranno godersi una settimana da capolista assoluta del campionato cadetto.

Crotone ancora una volta superbo. A differenza delle gare con Bari e Salernitana, i pitagorici non partono fortissimo, ed infatti per mezzora la gara è equilibrata. Poi, la squadra di Juric innesta la marcia superiore, e per gli avversari è notte fonda. Rete del vantaggio da manuale, profondità per l’esterno sinistro Martella in area, appoggio dall’altra parte per l’esterno destro Balasa che la mette dentro a porta sguarnita. I calabresi potrebbero più volte raddoppiare, soprattutto in una occasione con Budimir che con una magia si trova solo davanti a Pinsoglio ma calcia clamorosamente a lato.

Nella ripresa gli ospiti partono meglio, il Crotone per qualche minuto sembra perdere le giuste misure, ma poi ci pensa il subentrato Torromino. Retropassaggio errato di Morelli, Torromino è furbo a crederci e ad anticipare di un soffio il portiere con un pallonetto alto di incredibile precisione. Trovato il raddoppio il Crotone gioca sul velluto. Dominio rossoblù e tris realizzato da Capezzi che sfrutta un altro assist di uno scatenato Martella.

La capolista gioca bene e vince. Questo Crotone non è una meteora, da prima della classe inizia a spaventare le grandi del campionato.

 

Crotone-Livorno 2015-2016

 

 

 

Lascia un commento

Scroll To Top