Il Verzino vince e mantiene la testa della classifica. Buona gara del Cerva

Il Verzino vince e mantiene la testa della classifica. Buona gara del Cerva

(nella foto Ivan Oliverio)

VERZINO-CERVA 1-0

VERZINO: Corigliano, Pettinato, Rizzo A., Rizzo L., Caputo F., Caputo A. , Curcio, Mazzini, Iocca, Candeloro, Oliverio I. A disp.: Scaramuzza, Lapietra, Caputo F. , Arcuri M. , Rossano, Adamo, Oliverio F. Allenatore : Arcuri S.

US CERVA: Sacco, Commisso, Muraca, Falcone C, Borelli, Strignile, Falcone F., Griffo , Mannolo, Brizzi, Colosimo. A disp.: Rizzuti, Marchio, Sacco , Colosimo. Dirigente Accompagnatore : Filippis.

MARCATORE: 32’ p.t. Oliverio I.

ARBITRO: Venturino di Crotone.

 

Verzino: Il Verzino grazie ad un gol di Oliverio I. batte per uno a zero un buon Cerva. Partita difficile al Crisapulli, i catanzaresi hanno dimostrato di esser una squadra ostica e di non meritare l’attuale classifica. I locali dal canto loro hanno dato l’ennesimo segnale e l’ennesima dimostrazione di forza. Ricompattandosi dopo l’uscita a fine primo tempo di Curcio e effettuando una grandissima prestazione corale. Grazie a questo successo la capolista mantiene sale a quota 18 e mantiene i due punti di vantaggio sul San Mauro di De Miglio e i cinque sul Caraffa.

Nel primo tempo padroni di casa pericolosi prima con Oliverio Ivan e poi con Candeloro che sugli sviluppi di un corner , con uno stacco di testa centra l’incrocio dei pali e la linea di porta. Al 32’ I. Oliverio ben servito da Candeloro, con un sinistro ad incrociare trova il vantaggio. Poco dopo sempre l’ala sinistra di origini belvederesi costringe Sacco ad un difficile intervento, sulla respinta si accinge A. Caputo ma il terzino biancorosso, calcia fuori. Nella ripresa il Cerva colpisce un palo con una punizione dal limite ed il Verzino in contropiede si rende pericoloso con Iocca, Oliverio e F. Caputo Jr.

A fine gara abbiamo sentito le parole del capitano Luigi Rizzo e del match winner Ivan Oliverio.

Luigi Rizzo: “Ottimo risultato e buona prestazione contro un avversario forte e ben messo in campo. Sono molto felice per la vetta della classifica ma dobbiamo stare coi piedi per terra perché in questi campi nessuno regala nulla, soprattutto adesso che siamo la capolista. Infine tengo a ringraziare tutti i miei compagni perché danno il massimo ed onorano la maglia al meglio ogni partita“.

Ivan Oliverio: “La partita di oggi col Cerva, è stata una delle partite più dure, in primis perché abbiamo affrontato una squadra organizzata e bene messa in campo poi anche perché causa infortunio Lorenzo Curcio ha dovuto abbandonare il terreno di gioco. Nonostante questo però siamo riusciti a vincere meritatamente, grazie ad una grande prestazione corale. È motivo di grossa soddisfazione per me realizzare il terzo gol consecutivo, a testimonianza del mio ottimo stato di forma. Spero di migliorare ancora e di vincere questo campionato insieme a tutti i miei compagni“.

Lascia un commento

Scroll To Top