Il Torretta soffre ma ha grinta da vendere: 0-0 col Trebisacce e finale conquistata

Il Torretta soffre ma ha grinta da vendere: 0-0 col Trebisacce e finale conquistata

Una battaglia per cuori forti: il Torretta del presidente Cantelmo ferma dopo 120 minuti di gioco il fortissimo Trebisacce e conquista la finale. Uno 0-0 che ha retto fino alla fine dei tempi supplementari, e per la squadra crotonese è stata una grande sofferenza, avendo giocato oltre 110 minuti in 9 uomini contro 10. All’11’del primo tempo, infatti, nervi tesi ed espulsione di Granata del Trebisacce, Marino e Salerno del Torretta.

La squadra ospite, costretta a segnare, ha colpito una traversa nel primo tempo con De Lorenzo. I ragazzi di Lomonaco, in inferiorità numerico, sono stati costretti a badare al sodo, reggendo però alla grande. In finale se la dovranno vedere con lo Scalea che ha battuto 4-2 il Roggiano dopo i tempi supplementari (2-2 dopo i 90 minuti).

La gara di finale si giocherà al “Berlingeri”: un vantaggio importante per il Torretta che però avrà queste due squalifiche pesanti.

Lascia un commento

Scroll To Top