Il Torretta alla fine gioca, e lo fa bene. Cotronei orgoglioso ma battuto nella ripresa

Il Torretta alla fine gioca, e lo fa bene. Cotronei orgoglioso ma battuto nella ripresa

(nella foto una formazione del Torretta)

TORRETTA-COTRONEI 2-0

TORRETTA: Cava, Salerno (dal 39′ st Stasi), Caniglia, Federico, Vulcano, Basile, Montesanto, Scicchitano, C. Greco, Grasso, Campana (dal 19′ st Marino). In panchina: Macrì, Rinzelli, Armenio, Artese, A. Greco. Allenatore: Lomonaco.

COTRONEI: G. De Gennaro, Lidonnici, Ioppoli, C. De Gennaro, Macrì, Biagi, Segreto, Lorecchio, Pantisano, Sangervasio, Bagnato. In panchina: Timpano, Stumpo, Scigliano, Spadafora, Piperis. Allenatore: Piperis.

ARBITRO: Gigliotti di Cosenza (Borrelli e Mendicelli).

MARCATORI: 11′ st Scicchitano (rig.), 51′ st Marino.

NOTE: Espulsi: 13′ st Lorecchio (C) per proteste. Al 24′ st l’allenatore Piperis (C).

Importante successo del Torretta nel derby giocato sul neutro di Isola Capo Rizzuto. Al “Sant’Antonio” è stata una partita durissima, combattuta fino all’ultimo, ed anche il Cotronei non ha demeritato. Nel primo tempo i crucolesi potrebbero passare al 12′ ma Greco si fa parare un calcio di rigore da De Gennaro. Diverse occasioni da gol, ma il portiere del Cotronei è eccezionale e nega la gioia del gol a Scicchitano.

Nel secondo tempo la squadra di mister Lomonaco parte forte e trova la rete del vantaggio all’11’ st: rigore per fallo su Campana, dal dischetto stavolta ci va Scicchitano che non sbaglia. Il Cotronei rimane in dieci un paio di minuti dopo per le proteste reiterate di Lorecchio. Nonostante l’inferiorità numerica i silani vanno vicini al pareggio con Pantisano ma Vulcano salva sulla linea, strozzando in gola l’urlo di gioia del centravanti. Nel finale, in pieno recupero, la rete del 2-0 del Torretta con una splendida azione in contropiede di Bruno Marino.

Il Torretta vola così nelle primissime posizioni di classifica, il Cotronei è invece sempre più giù in classifica.

Lascia un commento

Scroll To Top