Il Tar accoglie il ricorso di Comune ed Fc Crotone: lo stadio non va smantellato

Il Tar accoglie il ricorso di Comune ed Fc Crotone: lo stadio non va smantellato

Accolto dal Tar il ricorso del Comune di Crotone e del F.C. Crotone Calcio. Le strutture amovibili (tribuna e curva sud) non dovranno essere smantellate.

Nel provvedimento si legge: “Visto il ricorso del Comune di Crotone con cui impugna, previa sospensione, per diversi profili di accesso il provvedimento della Soprintendenza Archeologica che gli intima lo smontaggio delle strutture provvisorie accessorie allo stadio Comunale

– Non solo le strutture amovibili (tribune e spogliatoi) per come progettate e realizzate, non hanno compromesso il sottosuolo e relativi resti archeologici, pienamente rispettando le prescrizioni contenute nell’originaria concessione, ma anche che il Mibac non ha programmato nell’area in questione interventi di valorizzazione dei beni archeologici, mentre al contrario si sta predisponendo lo studio di fattibilità per la realizzazione del nuovo impianto.

– Va confermata la valutazione della sussistenza del danno che deriva alla comunità crotonese dalla esecuzione degli atti impugnati correlato alla impossibilità per il Crotone Calcio di proseguire nella partecipazione al campionato di serie B“.

Lascia un commento

Scroll To Top