Il Sant’Anna prima compie la grande rimonta, poi viene ripreso dal Davoli

Il Sant’Anna prima compie la grande rimonta, poi viene ripreso dal Davoli

SANT’ANNA-SPORTING DAVOLI 3-3

SANT’ANNA: Menza, Muto, Pesce (dal 42’ st Samake), Petrocca, Venneri, Ciampà, Bagnato (dal 12’ st Ribecco), Felicetti, Salvemini, Federico, Pirillo (dal 33’ st Giardina). In panchina: Scarfò, Leone, Gerace, Fragale. All. Mastromarco.

SP. DAVOLI: Galeano, Procopio, Gualtieri D., Marino, Condito, De Masi (dal 22’ st Corapi), Greco (dal 13’ st Fiorentino), Ruggiero (dal 5’ st Parentela), Ciaccio, Iorfida, Corasaniti. In panchina: Talotta, Gualtieri B., Pasquale, Forti. All. Scorrano.

ARBITRO: Paradiso di Lamezia Terme 6.5 (Pate e Palermo di Paola).

MARCATORI: 6’ pt Ruggiero (SD); 7’ st Bagnato (SA), 10’ st Ciaccio (SD), 25’ st Salvemini (SA), 34’ st Salvemini (SA), 41’ st Iorfida (SD).

 

SANT’ANNA (Kr): Grande partita e tante emozioni al “Rocco Leone” di Sant’Anna per l’esordio in Coppa Italia dilettanti dei padroni di casa contro lo Sporting  Davoli. In un campopesante per la pioggia caduta abbondante nel primo tempo, le squadre si danno battaglia con numerosi capovolgimenti di fronte, la partita diventa più entusiasmante nella ripresa quando la pioggia si placa e arriva il sole. Il vantaggio lo trova il Davoli grazie ad un calcio di un rigore dubbio che lo specialista Ruggiero non sbaglia.

Il Sant’Anna prova a scardinare la buona difesa ospite ma il primo tempo è tutto in un colpo di testa del giovane Felicetti. Nella ripresa la musica cambia, numerose azioni da gol da una parte e dell’altra regalano ai tifosi presenti una partita stupenda. Per i gialloverdi sale in cattedra Salvemini che prova più volte a sfondare a sinistra, il pari lo realizza l’ultimo arrivato Bagnato su assist del giovanissimo Felicetti. Passano appena tre minuti e Ciaccio riporta avanti il Davoli con un tiro dalla distanza. Il Sant’Anna c’è e sfiora il pareggio in almeno tre occasioni, il pari arriva grazie a Salvemini che raccoglie un assist di Muto. Lo stesso Salvemini con un azione personale firma il sorpasso per i padroni di casa. Quando la partita sembra volgere al termine Iorfida beffa tutti e realizza il 3-3 finale.

Lascia un commento

Scroll To Top