Il Sant’Anna perde l’occasione per andare in testa: la Torre Melissa pareggia nel finale

Il Sant’Anna perde l’occasione per andare in testa: la Torre Melissa pareggia nel finale

(nella foto Calabretta, autore della rete del provvisorio vantaggio gialloverde)

SANT’ANNA-NUOVA TORRE MELISSA 1-1

SANT’ANNA: Scaccianoce 6, Stillitano 6,5, Demeco 7, Leone 6,5, Marsala 7, Scandale 6,5, Liperoti 6,5 (23’ st Venneri 6), Fra. Ribecco 6, Giungato 6,5, Iencarelli 6,5 (42’ st Giardina sv), Calabretta 7. In panchina: Caterisano, Rocca, Petrocca, Samake. Allenatore: Maiolo

N. TORRE MELISSA: Devona 6, Amato 6, Paletta 6 (44’ st Khadiri), Leto 6,5 (33’ st Leto Russo 6), Ciampà 6, Squillace 6, Basta 5,5, Riga 6, Camposano 6,5, Salvemini 5 (23’ st A. Basta 6), Federico 6,5. In panchina: Mazzotta, Bonesse, Livadoti, Villaverde. Allenatore: Porcelli

ARBITRO: Mallamaci di Reggio Calabria 5

MARCATORI: 30’ pt Calabretta (rig, SA), 47’ st Camposano (NT)

NOTE: Spettatori 200 circa; Ammoniti: Giungato, Ribecco, Demeco, Ciampà, Camposano, Federico; Angoli 4-2; Recupero 1’ pt, 3’ st.

SANT’ANNA (KR) –Si spengono al 47’ del secondo tempo, con la rete tirata dal cilindro da Camposano, le speranze del Sant’Anna di andare in testa alla classifica e approfittare della sconfitta interna della capolista Uria. Al Sant’Anna non basta il ritorno al gol di Calabretta che al 30’ realizza il penalty, concesso dopo l’atterramento di Giungato; deve dunque cedere il passo contro una N. Torre Melissa poco pericolosa ma sempre attenta ad ogni minimo movimento della squadra di casa. Come detto, la rete del pareggio, arriva durante l’ultimo minuto di recupero e con la mezza rovesciata di Camposano che beffa Scaccianoce trovandolo fuori posizione.

Fonte: uessesantanna.it

Lascia un commento

Scroll To Top