Il Sant’Anna non sbaglia, battuto il Minieri King al “Rocco Leone”

Il Sant’Anna non sbaglia, battuto il Minieri King al “Rocco Leone”

SANT’ANNA-MINIERI KING ELETTRICA 3-1

SANT’ANNA: Scaccianoce, Iencarelli, Demeco  (44’ st Rocca), Scandale,  Rodio, Venneri, Garofalo, Fra. Ribecco,  Giungato, Petrocca (20’ st Liperoti), Calabretta (38’ st Samake). In panchina: Caterisano, Campo, Stillitano, Leone.  Allenatore: Maiolo

MINIERI KING: Tallarigo, Pristerà (12’ st Gigliotti), Cosentino (1’ st W. Corapi), La Monica, Simone, Mauro, Romito, Scalzo, De Fazio (10’ st Torquato), Corapi, Valentino. In panchina: Mancuso, Caridi, Pace, Rocca. Allenatore: Tigani

ARBITRO: Arlia di Paola

MARCATORI: 1’ pt Fra. Ribecco (SA), 38’ pt Giungato (SA), 42’ pt De Fazio (M), 20’ st Calabretta (SA) 

SANT’ANNA (Kr) – Quarta vittoria consecutiva per il Sant’Anna di mister Maiolo che, oltre a conquistare i tre punti, ha risucchiato lo svantaggio in classifica dalla capolista Uria, approfittando del passo falso interno merito di un’altra grande prova dello Scandale. I gialloverdi questa volta non si lasciano sfuggire la ghiotta occasione battendo un Minieri King che lotta certamente per altri obiettivi e che nulla ha potuto contro un Sant’Anna cinico. Mister Maiolo questa volta deve fare a meno degli squalificati Dario Marsala e Fabio Ribecco.

Parte subito forte la squadra di casa che già al 1’ passa in vantaggio con la rete meravigliosa di Francesco Ribecco bravo a calciare di prima intenzione una ribattuta della difesa avversaria e a mettere la palla all’incrocio dei pali. Il Sant’Anna sembra giocare meglio, ma gli ospiti disputano un bel primo tempo e per arrivare alla rete del raddoppio santannese dobbiamo aspettare il 38’ quando Giungato, dopo una delle sue azioni travolgenti, batte Tallarigo con facilità. Passano pochi minuti e il Minieri King accorcia le distanze con De Fazio bravo ad approfittare di una lunga mischia in area di rigore e a mettere la palla in rete. Al 45’ l’ultima occasione della prima frazione con Calabretta che, da buona posizione, calcia addosso al portiere avversario e sulla respinta calcia alto sulla traversa.

La ripresa si apre con un’altra occasione Calabretta che manda ancora la palla sulla traversa da buona posizione. Al 15’ ci prova Petrocca dalla distanza ma il suo tiro si salva con una bella parata. Al 20’ Giungato permette a Calabretta di chiudere la gara superando ancora Tallarigo da pochi passi. La partita si addormenta con gli ospiti spenti dal punto di vista atletico e con i padroni di casa che amministrano il vantaggio con facilità andando vicino al gol al 30’ con Liperoti che, da ottima posizione, calcia a lato.

Sant’Anna spietato e vittoria che vale doppio con i ragazzi di mister Maiolo che adesso si trovano in vetta alla classifica appaiati all’Uria.

Lascia un commento

Scroll To Top