Il Santa Severina mostra i muscoli con super Curcio e rifila un poker al Cotronei

Il Santa Severina mostra i muscoli con super Curcio e rifila un poker al Cotronei

(nella foto una formazione del Santa Severina di qualche mese fa)

SANTA SEVERINA-COTRONEI 4-1

SANTA SEVERINA: Anzillotta, F. Basile, Coricello, M. Basile, Ferreri, Galasso, Curcio (45′ st S. Misiti), Tigano (37′ st R. Cariano ’79), M. Misiti (49′ st Ranieri), Rota (21′ st Scinico), Parisi (15′ st Cerrelli). In panchina: Drammis, Verzino. Allenatore: Suranna

COTRONEI 1962: G. Borza, Scavelli, Gambella, Stumpo, L. Vaccaro (23′ st Oliverio), M. Mellace, Papallo (15′ st Loiacono), A. Vaccaro (37′ st Sorgente), Chimento (31′ st Madia), A. Fragale (1′ st Chiodo). In panchina: Napolitano, M. Borza. Allenatore: D. Fragale

ARBITRO: Ceraso di Crotone

MARCATORI: 14′ pt Curcio (SS), 31′ pt Curcio (SS), 44′ pt M. Misiti (SS), 24′ st Chiodo (C), 44′ st Curcio (SS, rig.)

SANTA SEVERINA (Kr) – Va ai locali il big-match della nona giornata. Mattatore del match bomber Curcio, autore di una tripletta, al quale si aggiunge il gol di M. Misiti. Mentre, il gol della bandiera ospite è di Chiodo. La squadra del presidente Scinico resta così da sola in testa con 3 punti di vantaggio sui cotronellari e sul San Leonardo.

Lascia un commento

Scroll To Top