Il Rocca di Neto torna alla vittoria: piegato il Marcellinara in rimonta

Il Rocca di Neto torna alla vittoria: piegato il Marcellinara in rimonta

ROCCA DI NETO-MARCELLINARA 2-1

ROCCA DI NETO: Blandino, Corigliano L, Tornicchio, Ruggiero, Caputo L., Pugliano L. (12’ st Vaccaro), Mazzaccari, Pugliano V., Clausi (18’ st Zidani), Candeloro, Apa (25’ st Pugliano L.G.). All. De Biasi.

MARCELLINARA: Donato, Greco, Ugrinov, Muraca, Perri, Capicotto (30’ st Rotella), Scerbo (35’ st Samà), Nisticò, Molinario, Rotella G., Paone (19’ st Roseno). All. Lanciano.

ARBITRO: Natale De Bonis di Rossano.

MARCATORI: 18’ pt Rotella (M), 32’ pt Pugliano L., 25’ st Zidani.

NOTE: Spettatori 100 circa. Ammoniti: Perri (M), Candeloro, Apa, Pugliano V., Vaccaro (R). Recupero 1’ pt; 6’ st.

 

ROCCA DI NETO. Vince in rimonta il Rocca di Neto contro i catanzaresi del Marcellinara, tre punti importantissimi nei quali c’è anche la firma del giovanissimo Luigi Pugliano, classe 2002 autore del gol del pareggio. Il primo tempo si chiude sull’1-1: vantaggio ospite di Rotella e pari, come detto, di Pugliano che raccoglie un perfetto assist di Candeloro e batte Donato. Protagonista della prima frazione anche il portiere di casa Blandino autore di tre grandi interventi. Nella ripresa è invece il subentrato Zidani il protagonista, il giovane calciatore, che copre il doppio ruolo di portiere e attaccante, prima trova il gol del vantaggio al 25′ su assist di Candeloro e poi sciupa clamorosamente la palla del possibile 3-1 mandando alto il pallone da pochi passi.

Lascia un commento

Scroll To Top