Il Rocca di Neto crolla in casa e va in Terza categoria. Il Cirò straripante festeggia la salvezza

Il Rocca di Neto crolla in casa e va in Terza categoria. Il Cirò straripante festeggia la salvezza

Non è servito a niente il fattore campo per il Rocca di Neto. La formazione del presidente Giovanni Dattolo è stata nettamente battuta per 4-0 dal Cirò. Una vittoria netta che vuol dire salvezza per i cirotani e retrocessione in Terza categoria per i rocchitani. Il match si annunciava sulla carta equilibrato, e nessuno poteva pensare ad una vittoria così netta della squadra ospite.

Per il Cirò a segno Affatato, Zumpano con una doppietta e Sprovieri. Complimenti alla squadra di mister Agresti, ed in bocca al lupo al Rocca di Neto per il futuro. Un paese che merita certamente palcoscenici diversi ma che ormai da troppi anni deve combattere con poche risorse e con un disinteresse generale. Già tempo fa il presidente Dattolo aveva chiesto aiuto agli imprenditori del paese, vedremo se nei prossimi mesi qualcosa si smuoverà.

 

il Rocca di Neto sceso in campo nella finale

Rocca di Neto 2013-2014 playout

il Cirò sceso in campo nella finale

Cirò 2013-2014 playout

Lascia un commento

Scroll To Top