Il ritorno alla vittoria dello Scandale: quaterna al Chiaravalle. Doppietta per Antonio Scalise ’90

Il ritorno alla vittoria dello Scandale: quaterna al Chiaravalle. Doppietta per Antonio Scalise ’90

SCANDALE-CHIARAVALLE 4-1

SCANDALE: Frontera (44′ st Trivieri), Borda, F. Mauro I, Cusato, Lumare, M. Mauro, Palermo, C. Scalise (23′ st Garofalo), A. Scalise II (18′ st Senaj), Rullo, A. Scalise I. In panchina: Trivieri, Raimondo, Giuda, Castagnino, Greco. Allenatore: Castagnino.

CHIARAVALLE: Meloni, Mammone, Rauti, Lombardi, Armogida, Iozzo, Parafati, Sollazzo, C. Maida, A. Maida, Denaro. In panchina: Foti, Tino, Salerno, Azzarito. Allenatore: Roso.

ARBITRO: Michele Rende di Cosenza.

MARCATORI: 1′ pt rig. Palermo (S), 36′ st A. Scalise I (S), 38′ st rig. Armogida (C), 43′ st Cusato (S), 47′ st A. Scalise I (S).

NOTE: Spettatori: 150 circa. Espulso: Mammone (C) al 1′ pt, Lombardi (C) al 37′ st. Ammoniti: A. Maida (C), Iozzo (C), Parafati (C), Meloni (C), Cusato (S), Lombardi (C), Palermo (S). Recupero: 2′ pt, 3′ st.

 

SCANDALE (Kr) – Si riscatta lo Scandale che al “Luigi Demme” batte il Chiaravalle. Ma il 4 a 1 non inganni: in 10 per tutta la partita e poi in 9 la squadra di mister Roso non ha demeritato benché imbottita di under tra cui il bravo portiere Meloni, classe ’99. Nello Scandale oltre a Scalise, autore di due reti, ottima prova dell’albanese Senaj che – come ci ha detto il presidente Marazzita – entrando ha cambiato la partita.

Rosario Rizzuto

 

l'espulsione di un calciatore del Chiaravalle

l’espulsione di un calciatore del Chiaravalle

 

Lascia un commento

Scroll To Top