Il Real Fondo Gesù vuole cambiare marcia. La prima vittoria ha ridato morale alla squadra del capoluogo

Il Real Fondo Gesù vuole cambiare marcia. La prima vittoria ha ridato morale alla squadra del capoluogo

Alla quarta giornata è arrivata finalmente la prima vittoria del Real Fondo Gesù, e soprattutto è stata schiodata quota zero. Un risultato importante, il 2-0 infilitto al Cotronei 1962, sia per la classifica che per il valore degli avversari. Dopo il cambio in panchina, con la separazione consensuale con Regalino, era arrivata la sconfitta in casa del Francesco Verdoliva, ma al secondo tentativo la nuova coppia di allenatore, Trisolino-Rachiele, hanno centrato il successo.

Il Real Fondo Gesù del presidentissimo Papa vuole uscire subito dai bassifondi della classifica, ed ora il morale del gruppo sembra altissimo. Dalle informazioni raccolte non c’è nessuna polemica nei confronti del tecnico Regalino, ma semplicemente le due componenti, squadra e allenatore, non avevano trovato la giusta empatia, come lo stesso tecnico ci ha confermato.

Contro il Cotronei la squadra è stata attenta e propositiva, c’è grande voglia di fare bene, e domenica si cercherà il colpaccio esterno, in casa della Cropanese penultima in classifica. L’unica squadra del capoluogo nei dilettanti, considerando che Papanice rappresenta comunque un paese molto popoloso, pur facendo parte del Comune di Crotone, vuole mantenere la categoria, e se possibile anche approcciarsi con posizioni importanti di classifica.

Lascia un commento

Scroll To Top