Il Real Fondo Gesù tra acquisti importanti e belle conferme

Il Real Fondo Gesù tra acquisti importanti e belle conferme

Con molta probabilità toccherà al Real Fondo Gesù difendere le sorti dilettantistiche del capoluogo nella prossima stagione dilettantistica, ormai alle porte. Sembra infatti difficile che lo Sporting Crotone possa iscriversi al campionato di Terza categoria, mentre la compagine del popoloso quartiere crotonese è già pronta per iniziare una nuova avventura.

La squadra gialloverde è nata nel 2005, e nella stagione 2014/2015 potrebbe festeggiare il proprio decennale. La compagine dirigenziale si è allargata ad altri soci, ma sarà sempre Tonio Papa ad avere il ruolo di presidente, con la passione di sempre, anzi, forse anche aumentata.
Il Real non è riuscito a conquistare la promozione in Seconda, nonostante un buonissimo campionato, con la sconfitta nei playoff ad opera del Gioia Cotronei. Non è detto però che Parise e compagni non possano ripartire proprio dalla Seconda categoria. In caso di domanda di ripescaggio, infatti, i gialloverdi sarebbero quasi certamente accontentati. Tuttavia, c’è ancora una parte della squadra che spinge per vincere sul campo il campionato di Terza. Se ne saprà di più nella prossima settimana.

Intanto il mercato del Fondo Gesù sta procedendo alla grande. Confermatissimo in panchina Angelo Orto, il quale sta anche operando concretamente per il rafforzamento della squadra. Il nome più importante è sicuramente quello di Giuseppe Rossetti, ex Cutro, Verzino e Corigliano, che ha accettato di scendere di categoria per giocare con la squadra del suo quartiere.

Importanti arrivi anche dallo Sporting Crotone, tra cui i centrocampisti Mesoraca e Corigliano, due under che hanno dimostrato nel passato campionato di poter giocare ad altissimi livelli. Sempre dallo Sporting arrivano l’esterno Vasapollo e il difensore Scarcelli. Ritorna a giocare dopo alcuni anni di assenza il forte attaccante Scabellone. Sei innesti di grande qualità per mister Orto, ma potrebbe non essere finita qui.

Tra le trattative in entrata ci sono infatti Salvatore Gallo, ex Crotone, classe 1995 e Kevin Gallo, classe 1993. Inoltre, ci sono ottime possibilità per l’arrivo di Luca Dozzi, lo scorso anno al Petilia.
In uscita ci sono Liuzzo che andrà a giocare col Re Artù di calcio a 5, ed Andrea Macrì, anch’egli verso il calcio a 5, ma sponda Kroton Futsal. Nonostante alcune voci resterà invece al Real l’attaccante Giuseppe Pugliese. Tra i confermati anche i protagonisti della passata stagione tra cui Marino, Parise, Galizia, Graziano, Rachiele. La preparazione della squadra crotonese inizierà lunedì 9 settembre presso il Settore B di Tufolo.

Lascia un commento

Scroll To Top