Il Real Cotronei passa a Casabona nonostante l’inferiorità numerica

Il Real Cotronei passa a Casabona nonostante l’inferiorità numerica

(nella foto Lino Oliverio, autore del primo gol)

CASABONA PER LO SPORT – REAL COTRONEI 0 -2

CASABONAPERLOSPORT: Mascaro, Carvello G. (dal 30′ st Pellizzi), Vaccaro F., Dima (dal 24′ st Primerano), Mancuso M., Melidone, Gallo S., Guido F., Gallo Man., Carvello N., Parisi. In panchina: Lecce, Gallo Mat., Cimieri , Pellizzi, Vaccaro Fil., Aprigliano, Primerano, Melfi, Guido S. Allenatore: Caligiuri.

REAL COTRONEI: Guarascio, Crugliano, Scavelli (dal 20′ st Labernarda), Potrzuski, Romano (dal 25′ pt Papallo), Chimento, Calabrese V. (dal 10′ st Ragusa), Stumpo ( dal 47′ st Luongo), Calabrese V. , Oliverio, Fabiano. In panchina: Ragusa, Luongo, Labernarda, Papallo. Allenatore: Papallo.

ARBITRO: Sprovieri di Crotone.

MARCATORI: 20′ st Oliverio, 45′ st Labernarda.

 

Dopo tre vittorie e un pareggio si interrompe la striscia positiva del Casabona per lo Sport. Mancuso e compagni subiscono sul proprio terreno la terza sconfitta stagionale. La squadra casabonese ha indossato la nuova divisa sponsorizzata da un imprenditore locale denominata “Agri Edil Anania” e la società lo ringrazia. I padroni di casa non forniscono una buona prestazione davanti al proprio pubblico. Nel primo tempo i locali hanno due chances per sbloccare il match la prima con Parisi che lanciato viene chiuso da un avversario mandando il pallone in corner, l’altra ce l’ha Salvatore Gallo ben lanciato da Gallo Manuel ma spreca tutto davanti a Guarascio. La squadra di Papallo ci prova due volte ma Mascaro respinge due volte con i pugni due calci di punizione e terminano i primi quarantacinque minuti di gioco a reti inviolate.

Nel secondo tempo l’ arbitro assegna un penalty ai locali. Dal dischetto batte Carvello che si fa ipnotizzare dall’estremo difensore ospite che para e poco dopo viene espulso. La partita poco dopo viene momentaneamente sospesa dal direttore di gara che dopo un paio di minuti fa ricominciare l’incontro. Gli ospiti passano in vantaggio con Oliverio direttamente su calcio di punizione con Mascaro che tocca il pallone ma entra in porta. Metà ripresa Parisi ha l’occasione di raddrizzare il punteggio ma il suo pallonetto termina fuori. Nei minuti finali la squadra di Papallo chiude la partita con Labernarda per il definitivo 0 – 2 finale.

Rosario Gallo
Addetto Stampa Asd Casabona per lo Sport

Casabona per lo sport

Lascia un commento

Scroll To Top