Il Petronà non riesce a pungere, torna a vincere il Mesoraca

Il Petronà non riesce a pungere, torna a vincere il Mesoraca

(nella foto il portiere Oliverio)

MESORACA-PETRONA’ 2-0

MESORACA: Oliverio, Gidari (35′ st Varacalli), Leto, Valoroso (18′ st  Aiello), Fico, Corasaniti, Marrazzo, Le Rose, Grano, Brizzi, Serravalle. Allenatore: Varacalli

PETRONA’: Mirabelli, Trapasso (16′ st Pascuzzi), Muraca, Carrozza, O. Perri, Cirigliano (21′ st Colosimo), Rizzuti, M. Perri, Bizzantini, Talarico, Gentile (30′ st Elia). Allenatore: Iozzo

ARBITRO: Innocente di Cosenza

MARCATORI: 35′ pt Serravalle, 43′ st Grano

MESORACA (Kr) – La S. S. Mesoraca ritorna alla vittoria e si ricolloca in zona play-off.  Una gara sofferta e tirata fino all’ultimo istante contro un Petronà che non ha demeritato e che ha cercato di uscire imbattuto dal comunale “Serravalle” di Mesoraca. La prima parte della gara si è trascinata sui binari dell’equilibro ed ha registrato poche azioni degne di nota. Al 18′ molto pericolosi gli ospiti con Gentile  che con un gran tiro da fuori sfiora l’incrocio dei pali, mentre il vantaggio locale arriva al 35′ con una pregevole azione corale tracciata da un perfetto cross di Valoroso per la testa di Serravalle che colpisce con precisione e puntualità.

La ripresa propone gli ospiti alla ricerca del pareggio, ma ad essere più incisivi  sono i padroni di casa che riescono a costruire azioni pericolose sfruttando gli spazi concessi dal Petronà. All’11’ st Grano ben servito da Ciccio Brizzi calcia fuori e al 21′ st la più bella azione della gara si tratteggia sul triangolo Ciccio Brizzi-Danilo Grano-Serravalle che spara sull’esterno della rete. Al 24′, finalmente, si rivede Pasqualuzzu Marrazzo con un gran tiro respinto in angolo da Mirabelli. Al 27′ st viene espulso Le Rose per doppia ammonizione, però il Mesoraca non patisce molto l’inferiorità numerica e contrasta agevolmente le sfuriate dei catanzaresi. Serravalle colpisce al volo al 29′ st su assist di Grano e poi al 33′ st si registra l’azione più clamorosa a favore degli ospiti che possono arrivare al pareggio con Elia. Nell’occasione Gigi “Buffon” Oliverio si guadagna la pagnotta e sfodera un intervento strappa applausi salvando la sua squadra. La rete della sicurezza arriva al 43′ st con una bellissima conclusione di Danilo Grano che di sinistro coglie l’incrocio dei pali. Una rete da incorniciare e regalata al piccolo nipote “Giuseppe” baciato teneramente attraverso la rete di recinzione. Con questo gesto di grande affetto si conclude una gara difficile e complicata che rimette la S.S: Mesoraca in corsa play-off. Questa vittoria è essenziale, infatti, per ridare alla squadra quella fiducia necessaria per riprendere il cammino per una rincorsa che può ancora riportare l’undici di Varacalli in una posizione di classifica tale da consentire di giocarsi la promozione attraverso i play-off.

Lascia un commento

Scroll To Top