Il Parenti per protesta non si presenta alla finale. Il Sant’Anna affronterà l’Aprigliano nello spareggio

Il Parenti per protesta non si presenta alla finale. Il Sant’Anna affronterà l’Aprigliano nello spareggio

(una foto di Aprigliano-Parenti nel girone d’andata)

Polemiche e colpi di scena nei playoff del girone A di Prima categoria. Parenti-Aprigliano doveva giocarsi in casa della prima, giunta seconda in classifica, ma poco prima del match il prefetto ha fatto un’ordinanza bloccando tutto. La gara è stata rimandata a martedì pomeriggio, e la sede scelta è stata Taverna di Montalto Uffugo.

Una decisione presa per “motivi di ordine pubblico” che non è stata digerita dalla dirigenza del Parenti. Tramite la voce della presidentessa Carmela Scarpino, la società della Valle del Savuto ha lanciato ombre non solo su questo episodio, ma sulla gestione del finale stagione, secondo la stessa pilotato a favore dell’Aprigliano.

Fatto sta che il Parenti, che aveva chiuso con + 8 sull’Aprigliano la stagione, e vincendo l’ultima giornata in casa della Juvenilia già promossa avrebbe evitato anche questa finale, per protesta non si è presentato alla finale. Pertanto, lo spareggio per andare in Promozione sarà tra Aprigliano e Sant’Anna. Domenica 1 giugno sapremo dunque se i gialloverdi riusciranno a tagliare questo storico e prestigioso traguardo.

Lascia un commento

Scroll To Top