Il Papanice vince ancora e “vede” il secondo posto. Real Cerva, sconfitta quasi indolore

Il Papanice vince ancora e “vede” il secondo posto. Real Cerva, sconfitta quasi indolore

PAPANICE-REAL CERVA 2-0

PAPANICE: Cristaldi, P. Devona, C. Carvelli ’83, Adamo, S. Devona, C. Carvelli ’85, Simina, Ioppoli, Russo, De Pasquale, Santoro. In panchina: Cavallo, Dozzi, Facente, Nicoscia, Gemelli, Brugellis. Allenatore: Cesario

REAL CERVA: Madia, Pullano, F. Agostino, Sciumbata, Rizzo, Caligiuri, Fabio Rizzuti, Scorza, Bizzantini, Fabrizio Rizzuti, Mannarino. In panchina: Lia, M. Rizzuti, S. Agostino, La Rotondo, De Luca, Sacco. Allenatore: Borelli

ARBITRO: Armocida di Locri

MARCATORI: 9′ pt Ioppoli, 24′ pt S. Devona

PAPANICE (Kr) – In questa bella giornata di primavera la compagine del Papanice trova davanti un degno avversario, quel Real Cerva che nella seconda fase del campionato sta facendo parlare molto positivamente di sè. Non da meno è la squadra di Cesario che sta dominando un girone di ritorno che meglio non ha fatto nessun altra squadra partecipante.

La gara è stata vinta con merito dai padroni di casa che hanno dominato nel complesso tranne qualche piccola azione avversaria. Inizio deciso dei crotonesi, infatti dopo subito 9 minuti di gioco Ioppoli ruba palla a centrocampo e scarica un bolide che va a piantarsi sotto il set dove il portiere ospite non può arrivarci. La seconda rete vede sempre protagonista Ioppoli (oggi in gran giornata) che mette la palla in area di rigore avversaria con uno splendido cucchiaio dove si fa trovare più bravo di tutti Salvatore Devona che di sinistro al volo in diagonale beffa il portiere chiudendo subito il discorso tre punti.

Ottima la prestazione degli uomini di mister Cesario che ancora una volta non stanno deludendo le aspettative e partita dopo partita diventano sempre più compatti e imbattibili.

Lascia un commento

Scroll To Top