Il Papanice non smette di sognare. Vittoria a Strongoli in rimonta in attesa di ospitare la Crucolese

Il Papanice non smette di sognare. Vittoria a Strongoli in rimonta in attesa di ospitare la Crucolese

(nella foto le due squadre insieme prima dell’inizio del match)

POLISPORTIVA STRONGOLI-PAPANICE 1-2

POLISPORTIVA STRONGOLI: Rogliano, Aloe G., Iacometta, Garrubba, Alba, Apa (31’ p.t. Turano), Ruggiano, Bisignano, (11’ s.t. Benincasa P (24’ s.t. Manica)), Oliverio, De Tursi. Panchina: Citerà, De Siena, Martucci, Tucci, Turano, Manica, Benincasa P. All.: Aldo Russano.

PAPANICE: Cristaldi, Nicoscia, Porta (7’ s.t. Facente), Adamo, De Vona Sal., Carvelli, Santoro, Russo (1’s.t. Dozzi), Carvelli Ces., Ioppoli, De Pasquale. Panchina: Cavallo, De Vona P., Brugellis, Gemelli, Dozzi, Facente, De Vona Ant. All.: Ottone Cesario.

ARBITRO: Sig. Trunfio di Reggio Calabria.

MARCATORI: 20’ p.t. De Tursi (PS), 30’, 36’ s.t. De Pasquale (PA).

NOTE: Espulso al 38’ s.t., per doppia ammonizione, Adamo (PA).

 
Importantissima vittoria del Papanice sulla Polisportiva Strongoli che la proietta al secondo posto in classifica, arrivando al meglio al big match di Domenica prossima, tra le mura amiche, con la Crucolese. Uomo partita De Pasquale, con una doppietta nella ripresa, su un campo al limite della praticabilità causa la intensa pioggia caduta nell’arco della gara.

Inizio contratto della partita, con le due squadre che si studiano e non trovano sbocchi in avanti; ci prova Bisignano per i padroni di casa al 12’ ma il suo tiro termina a lato, su assist di De Tursi. Al minuto 16’ Rogliano si supera su una conclusione di Adamo, lesto a calciare da fuori area una respinta della difesa strongolese. Quattro minuti dopo Polisportiva in vantaggio con un eurogoal di De Tursi, al volo, sugli sviluppi di un corner, e palla sotto il set di Cristaldi. I bianco azzurri, siglato l’uno a zero si spingono alla ricerca del raddoppio, e con una splendida azione stile ‘Barca’, l’estremo difensore papaniciaro compie un miracolo su Iacometta. Al 34’ ci prova Carvelli ma la conclusione è velleitaria e termina alta sopra la traversa.

La ripresa è all’insegna della pioggia e riflettori accesi, dato che la visibilità, causa folate di nebbia, è ridotta al minimo. Girandola di sostituzioni da una parte e dell’altra, fino al 27’ quando De Vona Sal. Impensierisce un attento Rogliano. Tre minuti dopo De Pasquale pareggia con un bel colpo di testa, in torsione, su un bel cross dalla sinistra: è parità al Comunale. Gli ospiti spingono e dimostrano la superiorità nella ripresa, complice un calo fisico degli uomini di Russano, fino al vantaggio sempre ad opera di De Pasquale, migliore in campo, con un piatto di destro nell’area piccola. Ultima emozione al 39’ con il rosso, doppia ammonizione, per Adamo.

Lascia un commento

Scroll To Top