Il Papanice getta la spugna. La lettera della società: “Lasciati soli da paese ed istituzioni”

Il Papanice getta la spugna. La lettera della società: “Lasciati soli da paese ed istituzioni”

Riceviamo e pubblichiamo la lettera dell’Fcd Papanice, squadra avente diritto a disputare il campionato di Prima categoria ma che rinuncia per mancanza di fondi all’iscrizione. Una bruttissima notizia per il movimento dilettantistico crotonese, un forfait che deve far riflettere.

Anche l’ Fcd Papanice, seconda squadra di rilevanza a livello calcistico della città di Crotone getta la spugna e non potrà iscriversi al campionato di Prima categoria 2016/17 per mancanza di fondi. Dopo molti anni l’ impegno costante, la passione per il calcio come valore di vita e funzione sociale senza scopo di lucro, e la capacità organizzativa dei dirigenti, hanno prima riportato il calcio giocato a Papanice dopo tanti anni di assenza, e poi con l’aiuto di volontari e imprenditori locali hanno fatto si che si completassero i lavori del campo sportivo dando la possibilità alla frazione di poter usufruire di una propria struttura sportiva dopo 13 anni, senza dimenticare i risultati sportivi, portando nel giro di pochi anni il Papanice dalla Terza categoria alla disputa di due campionati di Prima categoria.

In questi mesi abbiamo prima chiesto aiuto alla cittadinanza, constatando purtroppo un disaffezzionamento e un poco interesse verso il mondo del calcio. E poi alla nuova amministrazione comunale, ma questa non si è degnata neppure di riceverci. Quindi con il cuore pieno di tristezza abbiamo dovuto rinunciare a tanti anni di sacrifici e soddisfazione. Vogliamo ringraziare quelle poche persone che hanno collaborato con noi, volendo ricordare che lo sport è di tutti, bisogna sostenerlo sotto tutti i punti di vista.
Lo sport è vita.

L’ Fcd Papanice

Lascia un commento

Scroll To Top