Il Papanice fa bella figura contro la corazzata Atletico Botricello. Pari a reti bianche e poche emozioni

Il Papanice fa bella figura contro la corazzata Atletico Botricello. Pari a reti bianche e poche emozioni

(nella foto De Roberto, Carvelli e De Pasquale)

PAPANICE – ATL. BOTRICELLO 0-0

PAPANICE: Cristaldi 6,5, Muto 6,5, Villaverde 6 (62’ Santoro 6,5), Devona L. 7, Devona S. 7, Carvelli 7,5, De Roberto 6,5 8 (67’ Squillace 6), Ioppoli 7,5, Cavallo 6,5, De Pasquale 7, Virelli 7. A disp. Porta, Devona ., ARacri, Rossetti. All. Lorecchio 7.

ATLETICO BOTRICELLO: Parrottino 6, Gigliotti 5,5, Pisano 6, Palumbo 6,5, Le Rose 5,5, La Salvia 5, Corapi 7, Scalise 6,5 ( 86’ Ranieri sv), Stagliano’ 6, Canino A 6, Canino G. 7. A disp. Lo Prieno, Greco, Procopio, Fittante, Bianco, Greco. All. De Mare 5,5.

ARBITRO:  Lefosse di Rossano 6,5

 

Pareggio a reti bianche tra il Papanice e l’Atletico Botricello. Gara combattuta disputata da due compagini attente più a non sbilanciarsi che ad attaccare. Iniziano meglio i rossoblù di casa che con un primo tempo caparbio, riesce ad arrivare più volte al tiro, anche se di pericoli veri e propri dalle parti di Parrottino ne sono arrivati pochi. Il primo squillo arriva al 10’, su azione di calcio d’angolo battuto da Ioppoli, la palla arriva sui piedi di Devona S. che di prima calcia al volo ma il pallone, colpito malamente, finisce a lato.

L’Atletico si difende con ordine e chiude gli spazi e allora al Papanice non resta che provarci dalla distanza, ma prima il tiro di Virelli che poi quello dell’onnipresente Ioppoli trovano sempre pronto Parrottino. Ci prova anche Cavallo, con la sua specialità, il colpo di testa su azione d’angolo, ma colpisce male il pallone termina alto. Allo scoccare del 45’ gol annullato ai padroni di casa. Azione nata da un calcio di punizione battuto da Ioppoli, il pallone s’impenna in area e Devona S è il più lesto a prendere posizione e in semi sforbiciata ribadisce in rete, ma Lefosse annulla per un presunto fallo dello stesso difensore su Le Rose. Due minuti e il Papanice si rende ancora pericoloso. De Pasquale recupera palla sulla trequarti, s’invola in area e calcia di potenza sul primo palo, ma Parrottino con un bel colpo di reni devia in angolo.

La ripresa appare ancora più tattica, con pochissime occasioni da annotare sul taccuino. Il Papanice, capito di potersi accontentare del pareggio arretra il proprio raggio d’azione, lasciando di conseguenza campo agli ospiti, che comunque non creano grossi grattacapi dalle parti di Cristaldi. Da annotare infatti un calcio di punizione intorno all’ora di gioco di Staglianò, con Cristaldi che devia in angolo, e un paio di conclusioni dalla distanza di Canino G. che comunque non centrano mai lo specchio della porta.

Il Papanice così porta a casa un punto importante contro una vera e propria corazzata, che consente agli uomini di Lorecchio di restare nelle zone tranquille della classifica.

Giuseppe Durante

Lascia un commento

Scroll To Top