Il Mesoraca riporta a casa il proprio gioiello Brizzi

Il Mesoraca riporta a casa il proprio gioiello Brizzi

L’ASD Mesoraca Calcio è felice, anzi felicissima, di comunicare di esser riuscita a riportare a casa il talento mesorachese Francesco Brizzi, in arte Ciccio Cafè. Classe 1991, da sempre uno dei talenti più puri del nostro paese. Cresciuto nelle giovanili di Mesoraca, a 15 anni è già in prima squadra. È l’anno 2006. L’anno successivo vince il campionato di Seconda Categoria con l’allora SS Mesoraca.

Nel 2014 gioca per un anno a Botricello in Prima Categoria. Durante questa parentesi, lega molto con Mister Elia che poi ritroverà a Cerva. Nel 2015 rientra a Mesoraca ed in quell’anno verrà nominato da Crotone Sport miglior giocatore del campionato insieme al nostro Capitano Pasquale Marrazzo. La coppia formata da Ciccio e Pasquale sarà nominata “gemelli del gol“.

Nel 2016 passa a Cerva ed è protagonista dell’approdo in Prima Categoria della squadra presilana. È la prima volta nella storia della squadra.

Le sue parole in presentazione: “Ringrazio la società dell’US Cerva per l’ospitalità e per la possibilità datami in questi tre anni mezzo. Ringrazio la gente di Cerva per avermi fatto sentire a casa. Li porterò per sempre nel cuore.
Sono felice di essere tornato a casa e di poter giocare per il mio paese. Ringrazio la società per per la voglia con cui mi hanno cercato e voluto. Cercherò di ricambiare sul campo“.

Lascia un commento

Scroll To Top