Il Kroton vince a fatica contro la Maestrelli: doppietta di Federico

Il Kroton vince a fatica contro la Maestrelli: doppietta di Federico

KROTON – MAESTRELLI 2-1 (1pt 0-1)

Marcatori: 18′ pt Calabro’ (MAE), 1′ st, 26′ st Federico.

Un Kroton dimezzato batte soffrendo un coraceo Maestrelli solo alla fine, mantenendo la zona play a fine girone d’andata. Maestrelli sconfitta ma che esce con qualche certezza in più per una squadra in piena lotta salvezza.
Dall’inizio di gara si capisce subito che non sarà una passeggiata per i padroni di casa senza Arcuri e Martino P. squalificati e Tricoli infortunato. Mister Orto si trova senza soluzioni offensive oltre ad avere la rosa ai minimi termini; infatti pur mantenendo il pallino del gioco non crea problemi alla difesa ospite che in ripartenza cerca di far male, ma al 18′ arriva il vantaggio ospite grazie al proprio portiere che vede Russo fuori dai pali e calcia di prima intenzione e segna la rete dello 0-1.

Dopo il gol il portiere reggino si fa protagonista in almeno tre belle parate e una traversa di Martino L. Sono gli unici tentativi portati dal Kroton mentre gli ospiti prima con Arcudi e poi con Smorto su tiro libero sbagliano la rete del possibile raddoppio. Così il primo tempo finisce 0-1.

La ripresa si riparte con i padroni di casa sempre in attacco e dopo 45″ dopo una bella azione con Federico che batte Calabro’ con un gran tiro. Siamo 1-1, il Kroton alza il suo baricentro, diventa più veloce ma poco incisivo, la Maestrelli si difende bene e quelle poche volte che va in difficoltà Calabro è attento. Dall’altra parte Russo si fa perdonare parando bene quando gli ospiti vanno avanti. Negli ultimi minuti il Kroton trova la rete del 2-1 grazie a una stupenda azione Gerace che di tacco libera ancora Federico che tira di prima intenzione e realizza la rete del vantaggio. Negli ultimi minuti la Maestrelli in attacco cerca la rete del pari ma non trova mai il tiro decisivo, anzi prima Federico e poi Gerace non riescono a chiudere la gara.

Finisce 2-1 per il Kroton che guarda con fiducia il proseguo del campionato, la pausa arriva al momento opportuno visto che nelle ultime due gare la squadra è sembrata stanca. Le 19 gare già disputate si sono fatte sentire e un po’ di riposo può aiutare i ragazzi crotonesi ad arrivare ai primi di gennaio: appuntamento con la storia, final four a Crotone per alzare un trofeo che manca in città dal 1996, da affrontare con una condizione fisica al top.

Lascia un commento

Scroll To Top