Il Futsal Kroton torna a ruggire: battuto l’Amantea grazie ad un tiro libero nel finale

Il Futsal Kroton torna a ruggire: battuto l’Amantea grazie ad un tiro libero nel finale

Grandissima prova d’orgoglio dei ragazzi di mister Pullo che oggi hanno avuto la meglio sulla coriacea squadra dell’Amantea calcio a 5 per 3-2 nella ventiquattresima giornata del campionato di serie C1. E’ stata una partita spigolosa, un vero scontro salvezza, una partita a scacchi che non ha lesinato sorprese e momenti di adrenalina specialmente negli ultimi dieci minuti di partita.

L’inizio è stato meglio interpretato dai ragazzi del FutsalKroton che hanno subito cercato di sbloccare il risultato riuscendoci al 12 minuto con Graziani che a seguito di una triangolazione con Zanda ha infilato il portiere ospite. Dopo il vantaggio i calcettisti crotonesi hanno cercato e sfiorato in due nitide occasioni il raddoppio senza riuscirci e al 22 minuto hanno subito l’immeritato pari degli ospiti con Filice che ha chiuso al volo di sinistro uno scambio con un compagno di squadra infilando la palla sotto la traversa. Da segnalare qualche minuto prima gli uomini di mister Pullo si sono trovati in inferiorità numerica a causa dell’espulsione dell’estremo difensore Varano colpevole di aver sfiorato il pallone con la mano appena fuori dall’area di rigore.

L’espulsione subita ha gettato nello sconforto i padroni di casa che al primo dei tre minuti di recupero del primo tempo hanno subito anche la seconda rete degli ospiti ad opera di Pellegrino che con un tiro da fuori ha battuto l’incolpevole portiere under Nicola Caristo subentrato per sostituire l’espulso Varano. Nella ripresa dopo una lunga fase di ritmi blandi delle due squadre la partita è esplosa con vari capovolgimenti difronte, negli ultimi dieci minuti mister Pullo ha anche inserito il portiere di movimento Perri Francesco per cercare di raddrizzare le sorti della partita, riuscendoci grazie alla superiorità numerica tattica infattii crotonesi sono riusciti a pareggiare la partita con Stasi che di testa su cross di Zanda ha infilato il portiere ospite.

Ma le emozioni non sono finite, il pari ai crotonesi non serviva, per doppia ammonizione è stato anche espulso Antonio Graziani, quindi ancora due minuti di inferiorità numerica per i crotonesi che però stringono i denti e al 29 minuto riescono a portarsi sul 3-2 grazie ad un tiro libero trasformato da Basile. La rete fa esplodere di gioia il numeroso pubblico presente, il FutsalKroton stringe i denti nei tre minuti di recupero assegnati e al triplice fischio finale esplode la gioia dei ragazzi di mister Pullo che grazie a questa vittoria risalgono al quartultimo posto in classifica con 25 punti ad un solo punto dalla quintultima posizione. Alla fine del campionato mancano due giornate, dopo la pausa pasquale i crotonesi saranno di scena a Bovalino e nell’ultima partita affronteranno invece in casa lo Zefhir.

L’obiettivo è fare più punti possibili per cercare di salvarsi senza play out o comunque di trovare una buona posizione in vista dei probabili spareggi salvezza. Ricordiamo infatti che la quartultima e la quintultima disputano gli spareggi di ritorno play out in casa. Da segnalare come migliore in campo il portiere ospite Porco mentre c’è da registrare la seconda presenza consecutiva stagionale per il portiere under del FutsalKroton Nicola Caristo, anche oggi autore di un’ottima prestazione.

A.S.D. FUTSAL KROTON: Caristo, Rizzuti, Martire ©, Arcuri, Perri Francesco, Basile, Suppa, Graziani, Pullo, Zanda, Stasi,Varano. Dirigente: Anania Fabio.

A.S.D. AMANTEA Calcio a 5: Porco, Lorelli, Piluso, De Luca, Signorelli, Ucar, Miraglia, Filice, Forte, Pellegrino, Furano. Allenatore: Prati Claudio

Marcatori: 12 min. pt. Graziani (FK), 22 min. pt. Filice (AM), 30+1 min. pt. Pellegrino (AM), 27 min. st. Stasi (FK), 29 min. st. Basile (FK)

Ufficio Stampa ASD FutsalKroton

Lascia un commento

Scroll To Top