Il Cutro torna da solo in testa: battuto il Cotronei nel derby con un super Russo

Il Cutro torna da solo in testa: battuto il Cotronei nel derby con un super Russo

(nella foto Russo, autore della doppietta decisiva)

COTRONEI-CUTRO 1-3

COTRONEI: G. De Gennaro 5,5, Pizzini 6, Lappanese 6,5 (1′ st Rosi 6), C. De Gennaro 5,5, Ruga 5,5 (35′ st Danti 6,5), Olivo 6, Corigliano 6, Orlando 6,5 (45′ st Macrì sv), Lorecchio 6, Rotundo 6, Astorino 5,5. In panchina: Timpano, Vigliante, Teti, Ambrogio. Allenatore: Trapasso 6,5

CUTRO: Menzà 6, Martucci 6,5, Aiello 6, Muscatello 6 (30′ st Franco 6), Lerose 6,5, Maione 6, Parentela 6,5, Balsamo 6,5 (25′ st Crugliano 6), Russo 7,5, Riolo 5,5, Berlingieri 6,5. In panchina: Cerri, Muto, Virelli, Tambaro, Conversi. Allenatore: Condito 6,5

ARBITRO: Gatto di Lamezia Terme 6 (assistenti: Malavindi e Elmiftahy di Taurianova)

MARCATORI: 30′ pt Russo (CU), 32′ pt Russo (CU), 30′ st Martucci (CU), 46′ st Danti (CO)

NOTE: Espulsi: 10′ st Riolo (CU), 29′ st Astorino (CO)

COTRONEI (Kr) – Il nuovo tecnico Trapasso ha avuto poco tempo per amalgamare una squadra che si presenta rinnovata dopo il mercato invernale di ben sette undicesimi e contro la capolista Cutro era difficile riuscire nell’impresa di fare punti utili per la salvezza. La prima mezz’ora è di marca cotronellara, con i padroni di casa che con Orlando fanno tremare la porta di Menzà, salvato nell’occasione dal palo.

Nel giro di due minuti la musica cambia e il Cutro si porta addirittura sul doppio vantaggio Al 30′ pt Riolo con un precisa palombella serve Russo che in acrobazia firma un eurogol. Passano appena 120” e ancora Riolo serve l’assist vincente a Russo che batte un G. De Gennaro non apparso impeccabile nell’occasione. Il primo tempo è privo di altri sussulti e le squadre vanno al riposo sul risultato di 0-2.

Nella ripresa la strigliata di Trapasso dà nuova linfa ai giallorossi del presidente Alessio che al 10′ st si trovano in superiorità numerica vista l’espulsione del fantasista cutrese Riolo. L’uomo in più fa la differenza e il Cotronei sfiora il gol con C. De Gennaro, che su preciso cross di Astorino colpisce il palo. La riscossa locale è bloccata però sul nascere, visto che al 29′ st l’arbitro Gatto espelle per doppio giallo il giovane Astorino.

Passa appena un minuto e in mischia Martucci chiude il match, arrotondando il risultato. A questo punto Trapasso si gioca la carta Danti che nel primo minuto di recupero segna su punizione il gol della bandiera dei padroni casa. Bella la traiettoria disegnata dall’attaccante sangiovannese, tenuto a riposo per un fastidio fisico.

Finisce così 1-3 con i ragazzi di Condito che si godono il primato solitario visto il mezzo passo falso dello Sporting Davoli. Mentre, il Cotronei del vice-presidente Albi nonostante la sconfitta ha fatto vedere buone cose e a partire da mercoledì, nel recupero contro il San Fili, il vento può cambiare, sperando in una risalita dai bassifondi della classifica.

Lascia un commento

Scroll To Top