Il Cutro sbaglia dal dischetto, il Corigliano ringrazia e porta a casa tre punti d’oro

Il Cutro sbaglia dal dischetto, il Corigliano ringrazia e porta a casa tre punti d’oro

CORIGLIANO-CUTRO 2-0

CORIGLIANO: Thiam, Brandi, Carrozza, Calomino, Apicella, Granata, Canale, Levato, Gueye (dal 21′ st Abenante), Zangaro (dal 24′ st Barilari), Vinci (dal 46′ st Bakkouche). Allenatore: Aita.

CUTRO: Di Marco, De Luca, Aiello, Ribecco Cosentino, Bronzi (dal 23′ st Aracri), Liperoti (dal 46′ st Muto), Drago (dal 25′ st Brugnano), Catania, Mittica, Le Rose. Allenatore: Leone.

ARBITRO: Mori di La Spezia (assistenti Codispoti di Catanzaro e Tropeano di Cosenza).

MARCATORI: 11′ pt Le Rose (aut.), 17′ st Calomino.

ESPULSO: al 13′ st Apicella (Co).

Non riesce al Cutro di bissare la vittoria col Locri della settimana prima. Nello scontro diretto di Corigliano la squadra allenata da Leone incappa in una giornata no e ricade nuovamente in zona playout. Una altalena continua quella dei biancoazzurri che stanno disputando una buona stagione, ma che non riescono a trovare una continuità di risultati che possa portarli a non rischiare. Il Corigliano, in piena crisi societaria, ottiene tre punti pesantissimi e riavvicina il gruppone in lotta per la salvezza.

Buona prestazione della squadra di casa, soprattutto per la determinazione messa in campo a cospetto di una formazione organizzata come quella cutrese. Sfortunato il Cutro nell’occasione del vantaggio: al termine di un’azione da piazzato Le Rose colpisce male la sfera che termina nella propria porta.
La reazione del Cutro c’è e si concretizza soprattutto ad inizio ripresa, grazie ad un rigore conquistato da Catania. Dal dischetto va Mittica ma il tiro del giovane attaccante si stampa sulla traversa. Passano pochi minuti ed il Corigliano rimane in dieci uomini per l’espulsione di Apicella.

La superiorità numerica non fa bene al Cutro, anzi pochi minuti dopo Calomino trova il raddoppio su assist di Canale. Leone dà spazio nel finale di gara ai giovani Aracri, Brugnano e Muto per cercare una scossa ma il Corigliano controlla bene e porta a casa una vittoria fondamentale per il proseguo della stagione.

Lascia un commento

Scroll To Top