Il Cutro non sfonda con la Reggiomediterranea. I biancoazzurri sbagliano un rigore

Il Cutro non sfonda con la Reggiomediterranea. I biancoazzurri sbagliano un rigore

CUTRO-REGGIOMEDITERRANEA 0-0

CUTRO: Sestito, Squillace, Stirparo, Percopo, Paonessa, Maione, D. Aiello (dal 5’ st Aracri), Balsamo, Santaguida, Scalese, Liperoti. In panchina: Russo, Gerace, Garofalo, F. Aiello, Tambaro, Correale. Allenatore: Vanzetto.

REGGIOMEDITERRANEA: Caputo, Cuzzola, Ricciardi, Bossi (dal 26’ st Ventura), Marcianò, Brancati, Marra, De Marco, Zappia (dal 47’ st Di Giacomantonio), Sapone, Siclari (dal 1’ st Crisalli). In panchina: Soraci, Coletta, Merenda, Vigoroso. Allenatore: Crupi.

ARBITRO: Gigliotti di Cosenza (assistenti I. De Bartolo e G. De Bartolo di Cosenza).

ESPULSI: 47’ st Brancati (B), 48’ st Crisalli (B).

 

Occasione sprecata per il Cutro che non riesce a superare il Reggiomediterranea nonostante le tante occasioni. Stavolta i biancoazzurri hanno giocato a San Leonardo di Cutro, e sin dai primi minuti hanno preso in mano la partita. L’occasione migliore è arrivata al 12’, quando Balsamo ha avuto a disposizione un penalty: il tiro dal dischetto del centrocampista è stato però intuito dal portiere ospite che ha respinto in tuffo. Nella prima frazione ancora occasioni per i cutresi, con Aiello e Maione che mettono paura ai reggini.

Il copione non cambia nemmeno nella seconda frazione di gioco: la squadra di Vanzetto attacca ma non riesce ad essere concreta. Scalese ci prova su punizione ma la sua traiettoria si stampa sulla traversa. Anche Santaguida e Liperoti provano ad impensierire Caputo ma l’estremo difensore è attento. Finale nervoso per gli ospiti che nel recupero rimangono addirittura in nove uomini ma portano a casa un punto prezioso.

Per il Cutro la sensazione di aver perso due punti, ma la consapevolezza di potersela giocare a viso aperto in ogni gara. Prosegue così la striscia di risultati positivi, questo è il terzo consecutivo, anche se del trittico è quello che lascia maggiormente l’amaro in bocca.

 

Cutro-Reggiomediterranea parata 18 ott 2015

terna arbitrale 18 ott 2015

Maione Giovanni stacco 18 ott 2015

Lascia un commento

Scroll To Top