Il Cutro non fa sconti alla Luzzese e con super Riolo resta da solo in testa

Il Cutro non fa sconti alla Luzzese e con super Riolo resta da solo in testa

(nella foto l’esultanza dei giocatori del Cutro)

CUTRO-LUZZESE 3-1

CUTRO: G. Menzà, Franco (dal 40′ st Muscatello), Le Rose, Arabia, Martucci, Tambaro, Parentela (dal 39′ st Olivo), Balsamo, Camposano (dal 26′ st Conversi), Riolo, Crugliano. In panchina: L. Menzà, Muto, Virelli, Anellino. Allenatore: Condito

LUZZESE: Andrea Ferraro, Ponte (dal 34′ st Di Voto), Russo, Nicoletti, Porco, Tignanelli, Morrone, Ferraro, Lepore (dal 22′ st Munno), Gagliardi, Muzzillo (dal 26′ st Incutto). In panchina: Miceli, Messina, Falbo, De Rose. Allenatore: Rossi

ARBITRO: Belligerante di Locri (assistenti: Florio e Demasi di Locri)

MARCATORI: 12′ pt (rig.) e 13′ st Riolo (C), 41′ pt Ferraro (L), 34′ st Crugliano (C)

CUTRO (Kr) – Altra convincente prestazione del Cutro che supera la Luzzese e resta da solo in testa alla classifica. Partono forte gli uomini di mister Condito che passano 12′ grazie ad un penalty concesso per atterramento di Parentela e trasformato da Riolo. la Luzzese reagisce bene e colpisce la traversa con un bel tiro di Morrone. Verso la fine del primo tempo arriva il pareggio di Ferraro che sfrutta un errato disimpegno difensivo cutrese.

Nella ripresa il Cutro entra in campo col chiaro intento di voler far sua la partita. Al 13′ grande azione personale di Le Rose che semina avversari e serve Riolo, abile a sfruttare l’assist ed a riportare in vantaggio i suoi. I biancoazzurri sfiorano il 3-1 con Tambaro e poi lo trovano con Crugliano in contropiede che si presenta davanti a Ferraro e lo batte.

Lascia un commento

Scroll To Top