Il Cutro fa un altro scatto verso la salvezza: Roggiano battuto nella ripresa

Il Cutro fa un altro scatto verso la salvezza: Roggiano battuto nella ripresa

CUTRO-ROGGIANO 2-1

CUTRO: Sestito, Staffa, Le Rose, Garofalo, Paonessa, Maione, Tambaro (dal 1′ st Aiello), Balsamo, Alessandrì, Lorecchio, Aracri (dal 43′ st Stirparo). Allenatore: Vanzetto (squalificato).

ROGGIANO: Crocco, Grandinetti, Orsino, Barca, Terranova (dal 39′ st Zicarelli), Petrassi (dal 37′ st Greco), Calomino, Merenda (dal 32′ st De Rose), Ferreira, Esposito. In panchina: Marsico, Salvino, Molinaro, Gueye. Allenatore: Perrelli.

ARBITRO: Vergaro di Bari (assistenti Cavallini e Flotta di Rossano).

MARCATORI: 28′ st Alessandrì (C), 36′ st Paonessa (C), 40′ st Esposito (R).

Una grande vittoria per guadagnare finalmente la quartultima posizione e sperare concretamente di salvarsi senza playout. Il Cutro fa ancora il suo dovere e, dopo aver fermato l’allora capolista Castrovillari sul pari e vinto a Sambiase, batte il Roggiano e fa un passo importante verso la salvezza. È stata una partita condizionata dal forte vento quella di San Leonardo, ma i biancoazzurri sono stati più forti anche delle avversità atmosferiche.

Si perchè è stato il Cutro ad avere il controllo delle operazioni, costruendo più volte la possibilità di passare in vantaggio. Dopo diverse occasioni, bisogna giungere quasi alla mezzora della ripresa per trovare la meritata rete dell’1-0: il centravanti Alessandrì buca la difesa ospite partendo in verticale e con un preciso diagonale batte Crocco. Sulle ali dell’entusiasmo i cutresi realizzano anche la rete del raddoppio: su angolo battuto da Lorecchio è il solito Paonessa di testa a trovare il 2-0. Un certo rilassamento consente al Roggiano di accorciare le distanze con Esposito. Sofferenza finale più che altro per il risultato in bilico, la squadra di Vanzetto (ancora in tribuna in squalifica) è troppo determinata e porta a casa l’intera posta in palio. Ora bisogna tenere dietro il Reggiomediterranea, per poter giocare eventualmente in casa il playout, ma è chiaro che Balsamo e compagni a questo punto cercheranno la salvezza diretta, ed il Cutro visto nelle ultime settimane ne ha tutte le possibilità.

Lascia un commento

Scroll To Top