Il Crotone torna alla vittoria in casa: Varese ko nel finale con un rigore di Bernardeschi

Il Crotone torna alla vittoria in casa: Varese ko nel finale con un rigore di Bernardeschi

CROTONE-VARESE 3-2

CROTONE: Gomis; Del Prete, Suagher, Cremonesi; Mazzotta; Cataldi, Galardo (29’ st Bernardeschi), Crisetig; Giannone (35’ st Diop), Ishak, Bidaoui (45’ st Ferrari). In panchina: Concetti, Dezi, De Giorgio, Meola, Saric, Pettinari. Allenatore: Drago

VARESE: Bressa; Laverone (41’ st Bjelanovic), Ely, Trevisan, Damonte; Fiamozzi, Blasi, Ricci (19’ st Forte), Di Roberto, Tremolada (19’ st Barberis); Pavoletti. In panchina: Milan, Bastianoni, Falcone, Momentè, Spendlhofer. Allenatore: Sottili

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo

MARCATORI: 10’ pt Pavoletti  (V), 15’ pt Giannone (C), 3’ st Cataldi (C), 25’ st Pavoletti (V), 39’ st Bernardeschi (C, rig.)

NOTE: spettatori 6000 circa (3153 paganti più 2275 abbonati). Ammoniti: Galardo, Suagher, Crisetig, Laverone, Pavoletti, Ricci. Espulsi: Damonte al 14’ st e Blasi 38′ st. Angoli 8-2 per il Crotone.

CROTONE – Torna al successo interno il Crotone. Dopo il deludente pareggio col Carpi, la squadra di Drago torna a giocare in modo propositivo e trova tre punti pesanti. Il tecnico opera un discreto turnover, con Cataldi, Galardo, Giannone ed Ishak in campo dall’inizio. Partita che si accende subito con la rete di Pavoletti che sfrutta una disattenzione difensiva. Pareggio immediato di Giannone con un bel tiro di sinistro a rientrare sul secondo palo.

Ad inizio ripresa il sorpasso: splendido lancio in verticale di Galardo per Bidaoui, cross di sinistro forte sul secondo palo dove Cataldi insacca di testa. Al 59′ viene espulso per somma di ammonizioni Damonte e sembra fatta. Il Crotone gestisce la gara ma ha il demerito di non chiuderla.

Così, al 70′ Pavoletti trova la deviazione vincente su azione da fermo. Drago inserisce forze fresche e i cambi gli danno ragione. A sette minuti dalla fine Diop approfitta di una incertezza della difesa varesina, e viene steso in area da dietro da Blasi: rigore ed espulsione per l’esperto centrocampista. Dal dischetto Bernardeschi spiazza Bressan e riporta davanti i rossoblù.

Finisce con il pubblico in delirio ed i giocatori festanti sotto la curva: i playoff sono sempre più vicini.

Lascia un commento

Scroll To Top