Il Crotone è sempre vivo. Trotta fa sognare, poi il Milan pareggia con un gol dubbio

Il Crotone è sempre vivo. Trotta fa sognare, poi il Milan pareggia con un gol dubbio

CROTONE-MILAN 1-1

CROTONE: Cordaz; Rosi, Ceccherini (dal 25′ st Dussenne), Ferrari, Martella; Rohden (dal 35′ st Capezzi), Barberis, Crisetig, Nalini (dall’ 8′ st Stoian); Trotta, Falcinelli. In panchina: Festa, Viscovo, Claiton, Sampirisi, Sulijc, Acosty, Tonev, Kotnik, Simy. Allenatore: Nicola.

MILAN: Donnarumma; Calabria, Zapata, Paletta, Vangioni (dal 45′ st Gomez); Kucka, Locatelli, Fernandez (dal 33′ st Ocampos); Suso, Lapadula, Deulofeu (dal 41′ st Bacca). In panchina: Storari, Plizzari, Zucchetti, Pasalic, Cutrone, Montolivo, Honda. Allenatore: Montella

ARBITRO: Banti di Livorno.

MARCATORI: 8′ pt Trotta (C), 5′ st Paletta (M).

AMMONITI: Ferrari (C), Crisetig (C), Deulofeu (M), Falcinelli (C).

ESPULSO: 50′ st Kucka (M) per doppia ammonizione.

Non riesce a vincere il Crotone contro un’altra grande del calcio italiano. Col Milan arriva un pareggio tutto sommato giusto per quanto visto in campo. Primo tempo di chiara marca rossoblù, ripresa appannaggio dei rossoneri. Il vantaggio dei pitagorici è arrivato grazie ad un tiro al volo di Trotta in area di rigore. Il pari della squadra di Montella arriva subito ad inizio ripresa, con un’azione confusa in area piccola sugli sviluppi di un corner, Zapata salta e colpisce la palla forse con la mano, Paletta sulla linea da terra infila. Restano dubbi, ma il Crotone guadagna un punto sull’Empoli e sul Genoa, entrambe sconfitte in casa.

Lascia un commento

Scroll To Top