Il Cotronei ritrova il secondo posto: una rete di Carbone stende l’Acri

Il Cotronei ritrova il secondo posto: una rete di Carbone stende l’Acri

COTRONEI 1994-ACRI 1-0

COTRONEI 1994: Nicoletta 6,Pugliese 6,5, De Martino 6,5 (dal 5′ st Marazzita 6), Arabia 6,5, Porpora 6,5 (dall’ 8′ st Garofalo 6,5), Coluccio 6,5, Martinez 7 (dal 18′ st Liperoti 6,5), Lorecchio 7, Carbone 7 (dal 40′ st Miletta sv), Mercuri 7. In panchina: Sestito, Mendicino, Russo. Allenatore Morelli 7.

ACRI: Lamberti 6,5, Ferraro 6, Dodaro 6 (dal 18′ st Vallone 6,5), Rose 6 (dal  7′ st Gradilone 6), Luzzi 6 (dal  38′ st Perri sv), Sposato 6,5 (dal  26′ Lamirata 6), Bertini 6, Nesticò 6,5, Criniti 6,5, Velletri 6,5, Petrone 5. In panchina: S. Palumbo, P. Palumbo, Garofalo. Allenatore: Mancini.

ARBITRO: Volpe di Barletta ( assistenti Marucci e Greco di Rossano).

MARCATORE: 18′ pt Carbone.

NOTE: Ammoniti: Carbone ( C), Criniti (A).

 

Il Cotronei batte l’Acri e raggiunge in seconda posizione il Siderno a quota 49 punti, i ragazzi di mister Morelli giocano una grande partita, ma negli ultimi 10 minuti hanno sofferto gli attacchi disperati dell’Acri.

In avvio del match è subito il Cotronei a mettere i brividi all’Acri, al 9′ Lorecchio da punizione trova un attento Lamberti che mette la palla in corner, sugli sviluppi del calcio d’angolo battuto da  Colosimo, Porpora sfiora il gol. All’ 11′ il Cotronei semina il panico nell’ area acrese, Mercuri scende sulla sinistra, mette la sfera in mezzo, Martinez di testa scheggia il palo. Al 18′ arriva il tanto meritato gol del vantaggio: Martinez serve in area  Carbone, il bomber giallorosso non perdona e punisce Lamberti. Al 31′ primo acuto rosso nero, azione solitaria di Criniti, destro da fuori, ma De Martino ribatte e manda la palla in angolo. Al 40′ lancio di De Martino, addomestica la palla Papu Martinez, traversone a pescare i piedi di Colosimo, quest’ultimo tira, ma la palla finisce di pochissimo fuori alla destra di Lamberti.

Nel secondo tempo l’Acri al 3′ pericoloso con un tiro-cross di Sposato, ma Nicoletta manda la palla in corner. Al 7′ sono ancora in rossoneri ad attaccare, Velletri prova da fuori, ma la palla sfiora il palo difeso da Nicoletta. Al 21′ Colosimo crossa da calcio d’angolo, Coluccio schiaccia di testa, ma Lamberti con un favoloso intervento si supera, 10 minuti più tardi il Cotronei sfiora ancora una volta il gol del raddoppio, questa volta calcio d’angolo battuto dal out di destra da parte di Colosimo, Lamberti pasticcia in uscita, Liperoti tira di testa, ma la palla sbatte sul palo e finisce fuori. Al 35′ brivido per il Cotronei, bolide dalla  lunga distanza da parte di Vallone, Nicoletta respinge. Al 42′  Perri serve Petrone, ma Nicoletta blocca senza problemi. Al 43′ è il Cotronei in avanti, Colosimo tira al limite dell’area, Lamberti vola e leva la palla da sotto la traversa. Mentre a due minuti dalla fine, azione pericolosa del Cotronei, ma la conclusione di Liperoti finisce alla destra di Lamberti.

Dopo 7 minuti di recupero l’arbitro Volpe della sezione di Barletta manda tutti sotto la doccia e il Cotronei festeggia con il proprio pubblico.

Lascia un commento

Scroll To Top