Il Cotronei 1994 si affida al nuovo campo da gioco per rilanciarsi. La Juvenilia però non scherza

Il Cotronei 1994 si affida al nuovo campo da gioco per rilanciarsi. La Juvenilia però non scherza

Non riesce ad uscire dalla crisi il Cotronei di Promozione. Contro il San Fili era arrivata una vittoria sofferta ma significativa, alla prima gara giocata sul nuovo campo di gioco in erba sintetica. Domenica scorsa, però, in casa del Filogaso è arrivata un’altra sconfitta che brucia, nonostante il vantaggio provvisorio siglato da Macrì. Cosa non funziona nella squadra di Caligiuri? Costruita inizialmente con l’obiettivo di fare molto bene, e magari puntare alla zona playoff, la squadra rischia ora di rimanere impantanata in quella playout.

Gli sforzi della società non sono stati ripagati dai risultati ed ultimamente c’è un po’ di scoramento nell’ambiente. Domenica arriva la Juvenilia Alto Jonio, squadra attualmente sesta in classifica, ma che poteva trovarsi tranquillamente più in alto in classifica. I cosentini, infatti, hanno perso a tavolino il match vinto sul campo col San Lucido, e potevano trovarsi ad un solo punto dalla prima della classe.

Gara quindi molto difficile per Olivo e compagni, ma il Cotronei sa che questo incontro ha un’importanza vitale, perchè non vincere farebbe allontanare ancor di più le squadre che stanno sopra in classifica. Riuscirà il fattore campo a rilanciare la formazione giallorossa? Domenica pomeriggio lo sapremo.

Lascia un commento

Scroll To Top