Il Coscarello non c’è con la testa e il Dipignano cala il tris

Il Coscarello non c’è con la testa e il Dipignano cala il tris

(nella foto una formazione dell’Eugenio Coscarello)

EUGENIO COSCARELLO-AGID DIPIGNANO 0-3

EUGENIO COSCARELLO: Porco 6 (19′ st Carelli 6), Cordò 5,5, Arturi 5, Cavallo 5,5, Carbone 6, P. Esposito 5 (43′ pt G. Cuconato 5,5), Apa 4,5 (1′ st De Santis 6), Iuliano 4, Ubbrìaco 4,5 (30′ st Calabrese 5,5), Gagliardi 4,5 (5′ st Scarlato 5,5), Greco 6. In panchina: De Iacovo, Giordano. Allenatore: F. Cuconato 5

AGID DIPIGNANO: Bruno 6, Natale 6,5 (31′ st Genise 6), Nardi 6,5 (15′ st Ciardullo 6,5), Palermo 6,5, P. Pasqua 7,5, G. Scarcello 7 (38′ st Beltrano sv), A. Pasqua 6,5 (8′ st Normanno 6), Vigliatore 7, Bozzo 7 (21′ st Fiorino 7), Zaccaria 7,5, V. Scarcello 7. In panchina: Provenzano, Scarcelli. Allenatore: Palmo 7

ARBITRO: Altimari di Cosenza 7,5

MARCATORI: 5′ pt Bozzo, 6′ st Zaccaria, 26′ st Fiorino

NOTE: Ammoniti: Gagliari (C), Bruno (D), V. Scarcello (D). Al 24′ st espulso Iuliano (C) per proteste.

CASTROLIBERO (Cs) – Quella vista al “Mario Dodaro” è sicuramente la partita più brutta disputata fin’ora dalla squadra di mister Cuconato, che non sa vincere tra le mura amiche. Tanti sono i problemi venuti a galla nell’ultima giornata di campionato e toccherà al mister insieme alla società cercare di risolvere le grane, sperando di poter tornare presto ai livelli, i quali, a sprazzi, questa squadra ha dimostrato di saper giocare. Ma tanto di cappello fa fatto all’Agid Dipignano che ha disputato una signora partita non concedendo praticamente nulla agli avversari. Già dopo 5 minuti su cross preciso di V. Scarcello gli ospiti passano in vantaggio con un colpo di testa preciso di bomber Bozzo. Il Coscarello non accenna ad alcuna reazione e Porco è provvidenziale in più di un’occasione.

Nella ripresa, i padroni di casa appaiono sempre più confusi e l’Agid ne approfitta con Zaccaria che su un calcio di punizione da posizione defilata, beffa Porco, non posizionato perfettamente. Si va avanti veloci fino alla fine con il Dipignano pericoloso in più occasioni. Al 24′ st Iuliano porta a casa la seconda espulsione stagionale, lasciando la sua squadra in 10 uomini e peggiorando sempre di più la situazione. Pochi minuti dopo, il neo entrato Fiorino con un tiro da fuori area insacca per lo 0-3 finale, complice anche la deviazione di un difensore. Ottimo l’arbitraggio della signora Altimari della sezione di Cosenza.

Lascia un commento

Scroll To Top