Il Cirò chiude l’anno con una grande vittoria nel derby. La Crucolese si spegne dopo il vantaggio

Il Cirò chiude l’anno con una grande vittoria nel derby. La Crucolese si spegne dopo il vantaggio

CIRO’-CRUCOLESE 5-1

CIRO’: Varano, Le Rose, Gandolfo, De Roberto, Leto, A. Spataro, Cortese (32’ st V. Mazzone), A. Agresti, Zumpano (37’ st Nicastri), Affatato, V. Agresti. In panchina: G. Spataro, Pugliese, F. Mazzone, Farao, Sicilia. Allenatore: F. Agresti.

CRUCOLESE: Berardi, G. Greco, Rienzo, Rinzelli, De Simone, Ungurianu, C. Amantea, Cerchiara (33’ st De Franco), V. Amantea, Brescia, Carlino. In panchina: F. Greco, Vaglica, Artese. Allenatore: Vulcano.

ARBITRO: Corticelli di Catanzaro.

MARCATORI: 18’ pt C. Amantea (Cr), 21’ pt, 46’ pt De Roberto (Ci), 31’ st Zumpano (Ci), 8’ st A. Agresti (Ci), 30’ st Cortese (Ci).

NOTE: Espulso: al 25’ st V. Agresti (Ci).

 

CIRO’ (Kr) – Grandissima affermazione della squadra del presidente Sculco nel derby tra due paesi confinanti. Il Cirò ottiene l’ennesima vittoria interna, stavolta in rimonta, e può sognare la promozione diretta. Giornata negativa per la Crucolese che sognava il sorpasso in testa ma ha ceduto di schianto nonostante il vantaggio iniziale firmato da Carmine Amantea. Grande cornice di pubblico all’Ottavio Malena, belle prestazioni tra i padroni di casa di Cortese, A. Agresti e De Roberto, punta di diamante del mercato dicembrino dei cirotani.

Lascia un commento

Scroll To Top